Un disegnatore affronta la vita da “papà” in 12 ironiche vignette – FOTO

Brian Gordon, padre e vignettista, evidenzia i lati più “spiacevoli” dell’essere genitori. Lo fa con tanta ironia.

essere papàAdattarsi al nuovo ruolo di papà non è facile, ne sa certamente qualcosa il vignettista Brian Gordon che, con il suo lavoro, spera di trovare un po’ di solidarietà negli altri papà.

Le sue vignette hanno avuto molto successo, forse perché il suo tema principale riguarda le parti più toste della grande avventura di essere genitori.

“Non c’è niente di più facile che prendersi gioco del fallimento e frustrazione, questo è circa il 90% dell’essere genitori per quanto ne posso dire” ha dichiarato l’uomo in un’intervista “molte persone esitano a lamentarsi dei figli o ammettere quanto siano anestetizzanti alcuni aspetti della genitorialità ma li sperimentiamo tutti. Ritengo che sia come togliersi un sassolino dalla scarpa quando si comprende che altri genitori attraversano la stessa cacca in cui ti trovi tu”.

Essere papà: 12 esilaranti vignette
vignetta

Una guida passo per passo per spiegare il matrimonio gay ai figli

papà: bene, le persone amano chi amano. Quando incontrano qualcuno di speciale qualche volte si sposano.

figlio: Oh va bene

 

figlio: sono affamato, posso avere un biscotto?

papà: sì, ma solo uno

 

vignetta 2

Quello che guardava il mio primogenito in televisione.

Solo programmi educativi con modelli di ruolo positivi.

Contiamo fino a 10…

Quello che guarda il mio figlio più piccolo.

Dio, non so, qualsiasi cosa il grande stia guardando.

Congela quel rifiuto della società.

 

slide_432524_5631460_free

Come genitore, è il mio compito correggere i figli quando pronunciano male qualcosa.

bimbo: ti piacciono i miei due…(pronuncia male stivali)

padre: sì tantissimo!!

Eccetto per il fatto che la cosa sia davvero tenera. Non potranno parlare così per sempre.

vignetta paternità

Padre: Campione, mi sembri esausto, perché non schiacci un pisolino?

Figlio: Non voglio, odio i pisolini.

Padre: Aspetta.. tu… cosa…

Figlio: Voglio solo…

Padre: Chi odia i pisolini?

vignetta

Che cosa indosserebbe una principessa pazza senza casa?

Quello che si chiede mia figlia di 3 anni ogni volta che si veste.

 

vignette comiche

 

Io non picchierei mai i miei figli!

Ma ho imparato a far loro il dito medio quando non mi stanno guardando.

Figlio piccolo: Vattene via, non toccare le mie cose!

Figlio grande: Lasciami stare! Smettila di guardarmi!

Facciamo più bambini” ho detto…“sarà più semplice avendo qualcuno con cui giocare” ho detto.

padre lavora

Tornare al lavoro dopo un week end lungo.

Collega senza figli: oh ancora questo posto!

Genitore con figli : Buongiorno lavoro!!

slide_432524_5631280_free

So che farà schifo quando i miei figli saranno adolescenti e non vorranno più parlare con me.

Figlio piccolo: Lamentarsi lamentarsi, lamentarsi. Brontolare, brontolare, brontolare. Lagnarsi, lagnarsi, lagnarsi.Lamentarsi, lamentarsi, lamentarsi.

Figlio grande: Lamentarsi, lamentarsi, lamentarsi. Brontolare, brontolare, brontolare. Lagnarsi, lagnarsi, lagnarsi.

Perché adesso non posso avere un po’ di cura del silenzio, dannazione?

 

slide_432524_5631436_free

Come ero solito parlare ai miei bambini (prima di perdere il senno)

PRIMA:

Padre: non spariamo con le pistole ad acqua in casa.

Figlio: perché?

Padre: Perché bagneremmo tutto.

Figlio: Quindi?

Padre: Si rovinerebbe tutto.

Figlio: No non si rovinerà.

Padre: Sì, lo farà.

Figlio: No…

ORA:

Padre: Non spariamo con le pistole ad acqua in casa.

Figlio: Perché no?

Padre: Perché l’ho detto io!

slide_432524_5631450_free

FATTO.

I bambini piccoli si eccitano di più quando sono molto stanchi.

Questo fenomeno si chiama: “fa schifo essere te”.

Padre: Devi calmarti dolcezza, torna a letto.

Figlio: Lo so sono super stanco.

slide_432524_5631240_free

CONSIGLIO A FAVORE DEI GENITORI: Create un calmo, rassicurante ambiente per dormire nella cameretta dei vostri figli più piccolo.

Questo lo rende un buon posto dove collassare quando il piccolo rompiscatole si rifiuta di andare a dormire.

Unimamme e voi cosa ne pensate di queste piccole pillole di paternità? A volte un po’ di ironia è necessaria.

Noi vi invitiamo a guardare anche le 20 simpatiche vignette per affrontare la maternità con un tocco di umorismo.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta