14 rimorsi sul parto confessati dalle mamme

Una raccolta di 14 tipici rimpianti delle mamme sul parto.

travaglio

Il parto è un momento importantissimo nella vita di una donna che voglia diventare mamma, un’esperienza su cui si sogna e si fantastica ma che a volte ci sorprende con la sua imprevedibilità.

14 rimpianti sul parto confessati dalle mamme

Una volta passato il momento dell’azione le mamme ripensano a quanto accaduto provando, magari, qualche rimpianto.

Ecco quelli di 14 mamme raccolti da The Stir.

 

1- “Essere in ospedale invece che a casa”

il mio rimpianto è di aver partorito in ospedale. Non rimpiango niente invece dei miei parti in casa”.

 

2- Troppa gente

di aver consentito a non meno di 12 persone di essere nella stessa stanza per la nascita del mio primogenito. Questo è stato un c***o di spettacolo da circo”.

 

epidurale3- Ricevere un’epidurale

 “avrei voluto essere forte abbastanza da non chiederla e cercare un parto naturale”.

 

4- Essere impreparata

“con il mio primogenito non mi sono preparata bene. Avrei dovuto partecipare a un corso preparto o a qualcosa di simile. Non ho voluto farlo. Con il mio secondo non rimpiango niente e mi sono sentita sempre al comando. Ho finito con lo scegliere molte delle cose che ho fatto col primo ma almeno è sempre stata una mia scelta”.

 

5- Non aver riposato di più

non aver reso evidente il mio stato di prostrazione subito dopo il parto. Mi sono sforzata di stare alzata e di fare la padrona di casa nella stanza in cui avrei dovuto riprendermi e dove avrei dovuto riposare”.

 

6- Essere filmata al momento del parto, senza approvazione

lasciare che mia mamma e quella di mio marito stessero nella stessa stanza. Mia mamma mi ha fatto diventare pazza, la sua ha filmato il parto senza il mio consenso”.

 

7- Non aver scattato la prima foto

“non ho colto il tradizionale momento padre figlio dopo la sua nascita”

 

parto cesareo8- Aver avuto un parto cesareo

Questo!! A causa di tutto ciò non potrò mai più avere un parto naturale. Tre parti cesarei non naturali”.

 

9- Non aver dormito abbastanza

il fatto di non aver chiuso un occhio quando ne ho avuto la possibilità”.

 

10- Vomitare

vomitare  i farmaci su un tizio mentre partorivo con parto cesareo e su mio marito”

 

Le mamme ed il miracolo del parto in 13 magnifici scatti(FOTO&VIDEO)11- Non aver insistito per essere ascoltata

“rimpiango di non essermi fatta valere. La persona che che si faceva chiamare “medico” voleva solo che mio figlio uscisse il prima possibile e continuava a dirmi di spingere per 10 secondi di fila e poi spingere più forte. Era il mio terzo parto naturale e pensavo che sarei morta dal dolore. Tutti i miei altri parti con un’ostetrica regolare sono stati straordinari e poco dolorosi. Lei mi ha lasciato spingere quanto e quando volevo”.

 

12- Non aver avuto una doula

Di non aver assecondato il mio intuito e di non aver avuto una doula. Mio marito come allenatore era inutile e io ero spaventata. Nessuno mi ha dato davvero una mano, spiegandomi cosa stava succedendo. Almeno una doula mi avrebbe fatto sapere ciò che vi era nel tracciato e mi avrebbe aiutata a cambiare posizione, a girarmi per essere in posizione migliore per il parto, quel genere di cose”.

 

13- Non aver allattato al seno sin da subito

“non aver cercato di allattare mio figlio appena nato. Me l’hanno lasciato tenere in braccio per pochi minuti e poi l’hanno portato via per fargli il bagno e metterlo nella nursery”.

 

14- Aver ricevuto un’episiotomia

“aver permesso al medico di tagliarmi laggiù per fare spazio alla testa del piccolo, quando avrebbe potuto usare due dita, spingere in giù e fare più spazio. Io avevo già dato alla luce altri 3 bambini, uno pesava 4 kg. e non ho avuto bisogno di essere tagliata”.

Unimamme voi avete dei rimpianti simili?

Condivideteli con noi.

Noi vi lasciamo con le ultime evidenze circa lepisiotomia.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta