Studiare all’estero: le migliori città universitarie

Quali sono le città universitarie migliori al mondo? Ecco una rapida carrellata sulle prime dieci classificate evidenziandone le caratteristiche principali.

indicazioni_citta_europee

Oggi tanti studenti hanno voglia di studiare all’estero per arricchirsi di nuove esperienze, non solo a livello di istruzione ma, anche, di vita e di cultura. Bisogna individuare quale sia la città migliore dove recarsi.

Nel 2012 per la prima volta, è stata pubblicata la classifica delle città universitarie migliori al mondo, analizziamo in breve le città prime dieci classificate.

1 – PARIGI

Gli studenti che si laureano a Parigi hanno ampie opportunità di lavoro, questo grazie ad un sistema di comunicazioni tra il mondo universitario francese e il mondo lavorativo anche internazionale. Una parte delle tasse universitarie sono a carico del governo.

2 – LONDRA

Londra è una delle città più belle e ricche di opportunità al mondo e dispone di infrastrutture accademiche eccellenti, la British Library è una delle più importanti biblioteche del mondo. Molte qui sono le opportunità per i laureati. Per accedere a qualsiasi università inglese è necessario effettuare il test di lingua.

3 – BOSTON

Boston ospita due importanti Università: la Harvard University e il MIT (Massachusetts Institute of Technology), e per questo è una delle città universitarie più richieste al mondo. Le tasse universitarie sono abbastanza elevate ma la vita non è troppo cara; per accedervi bisogna superare una rigida selezione ed è necessario affrontare il test di lingua.

4 – MELBOURNE

La quarta è in Australia, continente molto ambito poiché considerato come la nuova terra promessa sia per il lavoro che per le vacanze. Melbourne è un’ottima città universitaria, molte sono le opportunità di lavoro e la qualità della vita è superiore alla media.

5 – VIENNA

La capitale austriaca è una delle città più vivaci e vivibili del mondo, nonostante il clima freddo. Possiede un’eccellente organizzazione universitaria, ottime infrastrutture, tasse d’ingresso accessibili e vanta un ottima reputazione per quanto riguarda le sue istituzioni accademiche.

6 – SYDNEY

Sidney è considerata la perla dell’Australia, è ricca di edifici, parchi, mare e spiagge, tanto da essere diventata il sogno di ogni studente, grazie allo splendido clima, al suo stile di vita, al benessere e alle opportunità di lavoro. Negli ultimi anni molti studenti internazionali hanno scelto di studiare qui.

7 – ZURIGO

A Zurigo il benessere è di casa, con il suo ordine, la sua organizzazione e la autorevolezza con cui ogni cosa viene gestita e conservata. Qui le tasse universitarie sono tra le più basse in Europa, circa 1000 euro per corso di laurea. Unica nota dolente è che il costo della vita qui è molto alto.

8 – BERLINO

Berlino è, da qualche anno, con Londra, la città preferita da giovani. Il costo della vita è abbastanza contenuto. Gli affitti per gli studenti fuori sede sono accessibili e anche le tasse universitarie. Molti corsi universitari si tengono sia in lingua tedesca ma anche in lingua inglese.

9 – DUBLINO

La capitale irlandese ospita due università di grande prestigio internazionale: il Trinity College e la University College Dublin. Dublino può considerarsi una delle città universitarie più eccellenti, con un costo e stile di vita ideali, anche se le tasse universitarie non sono tra le più economiche.

10 – MONTREAL

La città di Montreal (Canada), è considerata una delle città più vivibili al mondo. È una città bilingue (inglese e francese). Il costo delle tasse universitarie non è basso ma il costo della vita è accessibile in generale.

Insomma, alla luce di tutte queste informazioni, dove mandereste i vostri figli?

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta