6 cose da non dire mai ad una mamma che allatta con il biberon

Quali sono le cose da non dire ad una mamma che allatta artificialmente?

bimbo biberon

Avevo pensato di aprire il post dicendo come sempre la mia in maniera forse troppo irruente. Mio marito mi ha fermato e mi ha fatto riflettere sul fatto che sulla storia dell’allattamento al biberon io sia diventata una specie di talebana del lato opposto. Sarà che non ho ancora smaltito la rabbia per il fatto di non essere stata aiutata quando dovevo provare ad allattare, sarà che io certe madri non le sopporto, mi sono resa conto di essere diventata un’acida saputella (se volete sapere ciò che avevo già scritto in merito, lo trovate qui).

Allattamento col biberon: 6 frasi da evitare

Pertanto oggi vorrei lasciare la parola a Suzanne Barston che sull’Huffington Post ha scritto un bel pezzo, almeno secondo me, sulle cose che si possono dire (o non dire) ad una mamma che sta allattando con il biberon.

La Barston racconta che anche lei si è trovata in difficoltà quando non ha potuto allattare e per questo ha formato il movimento “I Support you” per dare una mano a tutte quelle donne che non hanno avuto aiuti durante l’allattamento.

Ecco allora sei cose da non dire assolutamente ad una mamma che non allatta:

  • Perché non allatti?: è la domanda al top. Si dà per scontato che per forza l’unica via sia quella dell’allattamento al seno, ma ci possono essere anche delle altre scelte, consapevoli e personali, che possono portare la mamma a decidere di non allattare.
  •  Ho una grande consulente per l’allattamento. Ti lascio il suo numero?: spesso – in buona fede – le altre mamme pensano che tutte vogliano allattare, ma che non ci sono riuscite perché non hanno avuto aiuti. E se invece non avessero voluto farlo prendendo una decisione con la propria testa?
  • Mi dispiace….: e poi ti guardano con gli occhi delle pietà. Certo, allattare al seno è importante, ma come ha detto una volta un’amica psicologa “il nutrimento non è solo quello del latte”.
  • Non sei preoccupata che tuo figlio mangi delle componenti chimiche che ci sono dentro il latte artificiale? : Il latte materno è il più sicuro ed economico, ma in commercio esistono degli ottimi sostituti, come mi ha detto la pediatra quando ero disperata perché la bimba aveva fame e il mio latte non le bastava. Dire che ci sono delle componenti artificiali nel latte in commercio non è esatto e dimostra di parlare solo per sentito dire.
  • Dev’essere bello non doversi alzare sempre di notte per allattare: sì, è bello. Perché quando io ero stanca, si alzava mio marito e il biberon glielo dava lui alla bambina. Ma non per questo sono una mamma mostro.
  • Le donne che allattano sono quelle che devono avere il vero supporto: sono d’accordo. Allattare per quanto bellissimo, è anche molto faticoso. Lo si sa, ma non lo si dice. Eppure secondo me se si provasse tra mamme a parlarsi un po’ di più per condividere la stanchezza, si eviterebbero tanti sensi di colpa.

E ora che cosa invece bisogna dire alle mamme che non allattano?

Hai visto la puntata di Grey’s Anatomy ieri?: esiste un mondo al di fuori di tette e biberon che vale la pena esplorare, no?

Ma tu come stai?: ecco la domanda che quando si diventa mamme passa in secondo piano. L’unico ad essere protagonista è il bambino, ma noi che lo accudiamo, lo laviamo, gli diamo da mangiare ogni giorno conteremo pur qualcosa, vero?

 

E voi  unimamme, che cosa ne pensate?

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta