7 cose che i bambini fanno quando sono in pancia

7 cose che i bambini fanno quando sono in pancia: cosa succede dentro l’utero materno durante i 9 mesi?

bimbo nella pancia

Tra i tanti dubbi delle mamme in attesa di un figlio uno dei più ricorrenti è sicuramente questo: “cosa starà facendo il mio bambino nella pancia?”. A quanto pare i nostri bimbi sono molto occupati! Io per esempio se non sentivo Paola muoversi “shakeravo” un po’ il ventre per sentire i suoi balzelli! Ecco quindi le 7 cose che secondo i medici fanno i bambini durante i 9 mesi di gravidanza durante lo sviluppo del feto.

Cosa fanno i bambini nella pancia?

 

 

bambino panciaSviluppano il loro gusto. I nutrienti contenuti in ciò che le mamme mangiano in gravidanza finiscono nel liquido amniotico che il feto manda giù a partire dalla ventesima settimana. In questo modo può diciamo così “assaporare” tutto ciò che la mamma mangia e sviluppare già un proprio senso del gusto. Uno studio dimostra per esempio che mamme che mangiano regolarmente carote daranno alla luce figli che amano le carote molto più di altri le cui madri non le hanno mangiate in gravidanza.

 

stress gravidanza

Reagiscono allo stress. Lo stress e il nervosismo delle gestanti si riflette nel feto e soprattutto nei suoi movimenti. Studi dimostrano che più la mamma è ansiosa più il bambino usa la mano sinistra per toccarsi il viso.

feto sorrideFanno le facce.
Osservando ecografie fatte in 4D i medici hanno visto che dalla ventiquattresima settimana i bambini possono assumere due espressioni facciali simili a un sorriso. Dalla trentaseiesima invece possono esprimere facce più complesse come ciglia corrucciate, naso arricciato e bocca tesa.

 

bebè piangePiangono. Si, i nostri bimbi piangono silenziosamente. Per “sentire” i loro gemiti durante il terzo trimestre si è utilizzato un registratore video ad ultrasuoni. Producendo un suono di pochi decibel contro l’addome della mamma sono state registrate reazioni dei bambini tipiche di un pianto come bocca aperta e singhiozzi.
mamma incintaRiconoscono le filastrocche. L’università della Florida ha chiesto ad alcune madri di leggere filastrocche due volte al giorno per alcune settimane durante il terzo trimestre. Durante queste letture è stato provato che il battito cardiaco fetale diminuiva e questo è stato associato a una sorta di rilassatezza del feto durante queste filastrocche che ormai aveva imparato a conoscere.

musica-in-gravidanzaRiconoscono anche le canzoni. E’ stato dimostrato che una stessa canzone fatta ascoltare al feto ripetutamente durante il terzo trimestre rimarrà poi impressa al bambino anche dopo la nascita. Infatti facendo riascoltare loro la stessa canzone i bambini che l’avevano già sentita mostravano una maggiore attività cerebrale rispetto a quelli che la sentivano per la prima volta.
feto ciuccia ditoCoordinazione mano-bocca. Ebbene sì, i feti nel terzo trimestre iniziano a ciucciarsi il dito e quindi dimostrano di essere in grado di coordinare l’apertura della bocca con altri movimenti come quello della mano.

E voi unimamme? Sapevate che i bimbi fanno tutte queste cose in pancia? Sono davvero molto attivi!

Noi vi lasciamo con l’ecografia più simpatica mai realizzata.

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta