8 azioni da “Genitori Più” per il benessere dei bambini

Otto semplici azioni che permettono di proteggere i nostri bambini da molti pericoli. Un sito e una campagna informativa in collaborazione con FIMP e Unicef.

Essere genitori è, per molti di noi, il “mestiere” più complicato, bello e affascinante della vita.
Molte delle cose che dobbiamo “fare” e “dire” sono il frutto di molte considerazioni, confronti e compromessi. Ci sono però anche dei gesti, solo apparentemente di poca importanza, che possono aiutarci da subito ad essere genitori e persone migliori. Semplici azioni che parlano di attenzione e cura, come non fumare in gravidanza, o bere alcolici se si allatta ma anche di acido folico, sicurezza in auto e letture!
Piccole attenzioni verso i bambini che si trasformano in tutela della loro salute fisica e mentale.

Abbiamo già parlato di aprile come il mese della prevenzione dei difetti congeniti e della prematurità. Un altro progetto, sempre appoggiato dalla FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri,) è Genitori Più.

La Campagna e il Progetto GenitoriPiù nascono nel 2006 come Campagna di Comunicazione Sociale nel Veneto in occasione della sospensione dell’Obbligo Vaccinale, e tra il 2007 e il 2009 diventa Progetto Nazionale.

Un sito e una campagna informativa che hanno  l’obiettivo primario di: “sensibilizzare la popolazione, in particolare i neo-genitori, sugli strumenti per promuovere la salute del loro bambino e per una maggior consapevolezza delle loro importantissime risorse, come principali attori nel quotidiano impegno per lo sviluppo sano dei loro figli.”

 Oltre alla collaborazione con l‘UNICEF e con la FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri), l’iniziativa ha inoltre trovato numerosi sostenitori. Le società scientifiche e le associazioni professionali che appoggiano la Campagna sono:

  • ACP (Associazione Culturale Pediatri)
  • AICPAM (Associazione Italiana Consulenti Professionali in allattamento materno)
  • ASNAS (Associazione Nazionale Assistenti Sanitari)
  • FNCO (Federazione Nazionale dei Collegi delle Ostetriche)
  • IPASVI (Federazione Nazionale Collegi Infermieri Professionali, Assistenti Sanitari, Vigilatrici d’Infanzia)
  • SIGO (Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia)
  • SIN (Società Italiana di Neonatologia)
  • SIP (Società Italiana di Pediatria)
  • SITI (Società Italiana di Igiene)

 Quali sono questi strumenti e in quali azioni si traducono? Ecco le 8 azioni di Genitori Più:

  1. Prendere per tempo l’acido folico
  2. Non bere bevande alcoliche in gravidanza e in allattamento
  3. Non fumare in gravidanza e davanti al bambino
  4. Allattarlo al seno
  5. Metterlo a dormire a pancia in su
  6. Proteggerlo in auto e in casa
  7. Fare tutte le vaccinazioni consigliate
  8. Leggergli un libro

Per ogni voce, sul sito, potete trovare un utile approfondimento, oltre ad un video illustrativo.

Semplice starete pensando…ecco allora perché aspettare? 🙂

Firma: Claudia Lauricella

Notizie Correlate

Commenta