Abbigliamento da sci: tutto quello che devi sapere

Per le gite sulla neve bisogna essere equipaggiati: ecco qualche consiglio.

Abbiamo già parlato di prima neve e vacanze in montagna, ma ci soffermeremo in caso sull’abbigliamento consigliato durante il soggiorno sulla neve.

Premessa utile è considerare la frequenza con cui andate sulla neve, e nel caso sia sporadica, provare prima di tutto a chiedere in giro ad amici o parenti se hanno qualcosa da prestarvi: i vestiti da sci sono molto costosi, e nel caso dei bimbi le misure cambiano in continuazione in linea con la loro crescita!

Per tutti vale la regola generale del vestirsi a strati, tenendo presente che:

  • la prima accortezza è di non usare canottiere di cotone a contatto con la pelle, perchè nel caso di attività sportive il cotone tende a trattenere il sudore;
  • è più consigliabile un abbigliamento in tessuto tecnico, in grado di mantenere asciutta la pelle e anche di proteggere dalle basse temperature della montagna;
  • sempre sotto la giacca, è consigliabile far indossare ai bimbi delle felpe in tessuto tecnico e traspirante, come ad esempio il pile;
  • per scegliere una buona tuta da neve, ci sono due opzioni: quella intera che protegge maggiormente dal freddo, perché evita infiltrazioni di neve, ma risulta un po’ scomoda da togliere e mettere, oppure la tuta spezzata, composta dalla giacca a vento e dai pantaloni. L’importante è che siano impermeabili.

Per i bimbi non piccolissimi, una possibilità da valutare può essere la salopette: è più facile da mettere e togliere di una tuta intera, ma copre bene lo stesso, in più avendo le bretelle regolabili è un capo che può essere utilizzato per più anni di seguito.

Scegliete degli scarponi comodi e impermeabili, state ben attenti a verificare che la misura sia giusta, infatti comprare degli scarponi un po’ più grandi per riutilizzarli gli anni successivi non va bene,  perché potrebbero risultare più un impaccio che altro, quindi un’opzione da prendere in considerazione potrebbe essere quella di affittare gli scarponi.

Per finire, non dimenticate un cappello che tenga caldo ed i guanti che devono essere impermeabili. Per i più piccoli potranno andare bene anche le muffole!

E allora, buona neve!!!

Firma: Gioia Salvatori

Notizie Correlate

Commenta