“Perché ci vergogniamo di allattare dopo i 2 anni?”: lo sfogo di una mamma

Una fotografa ha immortalato le immagini di alcune mamme che allattano dopo i due anni per rendere normale un gesto considerato ancora strano.

La maggior parte delle donne smettere di allattare i loro bambini entro pochi mesi dal parto, nonostante l’OMS – l’Organizzazione Mondiale della Sanità – raccomandi l’allattamento esclusivo al seno per almeno 6 mesi.

Ci sono però alcune donne che scelgono di continuare a farlo anche per più tempo, fino a quando il bambino lo richiede. Certo, non è semplice, però se è una scelta consapevole che male c’è? Eppure la società non incoraggia l’allattamento al seno quando i bambini sono neonati, figuriamoci quando sono più grandi.

Il progetto fotografico che difende l’allattamento al seno dopo i 6 mesi 

Lacey Barratt  è una fotografa che ha iniziato a immortalare le mamme che hanno deciso di allattare oltre i sei mesi per capire perché ci si trova così a disagio quando le donne allattano al seno. Anche lei allatta il proprio bambino e dice che non lo fa per il proprio piacere.

Mi vengono in mente mille altre cose avrei preferito fare rispetto all’allattamento al seno alle 3 del mattino” – scrive su Facebook – “In tutto il mondo, l’allattamento al seno oltre l’anno di età è strano. Schifoso. Pedofilo. Non appropriato. Ma più di tutto, si è nascosti nel timore del giudizio”.

Barratt sostiene che secondo l’associazione australiana per l’allattamento al seno, l’età naturale per svezzare un bambino è tra i due e i sette anni di età.

Perché i nostri punti di vista sono allora falsati? E perché quando si allatta un neonato è un atto meno sessuale rispetto a quando si allattano i nostri  bambini?”

Photo credit: Lacey Barratt/Diimex

“Perché stiamo dicendo alle donne che nutrire i bambini di 2/3/4 anni è disgustoso? Perché non c’è alcun supporto da parte della società nell’incoraggiare l’alimentazione dei nostri bambini?”

‘Perché le donne si nascondono quando i loro bambini fanno i capricci al centro commerciale e, invece di nutrirli per calmarli, acquistano dei giocattoli inutili e bevande zuccherate e cibo spazzatura come sostituti per evitare il giudizio?

Lei paragona la gioia che otteniamo dal cibo che ci fa stare bene alle sensazioni che hanno i bambini quando vengono allattati al seno.


Così, Lacey ha chiesto alle mamme che allattano i bambini oltre i due anni di farsi avanti e di farsi fotografare mentre stanno nutrendo i loro bimbi cosicché non sia più una cosa strana, ma rientri nella normalità.

E voi unimamme cosa ne pensate di ciò che queste immagini raccolte da Metro raccontano?

Vi lasciamo con il post che parla di allattamento al seno fino ai 6 anni: fa veramente bene? 

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta