Appena nata il suo cuore si ferma per 26 minuti ma i dottori non si arrendono (Foto)

A una bimba appena nata si è fermato il cuore per 26 minuti, ma i medici hanno tentato strenuamente di rianimarla.


Unimamme, oggi vogliamo parlarvi di un’incredibile vicenda capitata a una mamma e alla sua piccolina appena nata.

Il 21 settembre scorso Becky Simpson, una giovane mamma single inglese, ha dato alla luce la sua bimba: Isla, nata a termine, ma che ha fatto subito temere sua madre e i medici per la sua vita.

Il cuore della piccola infatti non batteva e, per 26 lunghi minuti, il personale medico ha fatto di tutto per rianimarla.


 

Becky Simpson ricorda così quei momenti: “qualcuno ha suonato il campanello di emergenza e, immediatamente, la stanza si è riempita di 20 o 30 persone. Guardarli tentare di rianimare la mia bambina è stato angoscioso, solitamente dopo 20 minuti smettono ma nel suo caso hanno insistito un altro po’ ed è stato in quel momento che il suo cuore ha ripreso a battere” ha riferito la mamma.

A quel punto la piccina è stata spostata in terapia intensiva e per la madre è cominciato un periodo di lunga attesa.


 

“I medici pensavano che non sarebbe sopravvissuta, è stata la settimana più lunga della sua vita” ha riferito Becky.

Secondo i dottori infatti anche se fosse sopravvissuta, la piccola Isla avrebbe riportato seri danni cerebrali.

“Io ho deciso che se la mia piccola non ce l’avesse fatta a respirare da sola l’avrei lasciata andare, senza causare ancora più dolore alla sua gola” ha aggiunto la mamma in un’intervista al Daily Mail.


Alla fine Isla è sopravvissuta anche se non si sa quanto siano estesi i danni subiti a causa della mancanza di ossigeno. Nonostante ciò Becky Simpson però si sente la mamma più felice del mondo.

“Penso che la mia piccola possa ancora avere una bella vita. cercheremo di darle il meglio, lei è qui ed è questo che conta” ha concluso Becky speranzosa.

Becky non ha mancato di ringraziare tutto lo staff del Burnley General Hospital che si è prodigato per salvare la sua piccina.


 

Unimamme e voi cosa ne pensate di questa straordinaria storia piena di speranza e della caparbietà dei medici? La piccola nata dalla mamma con 2 cervici è un piccolo miracolo, ma anche Isla lo è, non vi sembra?

 

Fonte: Daily Mail

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta