E’ arrivato il momento di un bebè? Leggi qui qualche piccolo, pratico consiglio

Per tutte le coppie che si apprestano a voler concepire un bimbo qualche pratica regola da applicare e qualche consiglio, primo fra tutti: niente stress!

Se da qualche tempo sentite dentro di voi il desiderio di avere un figlio, è importante che siate informate su quali siano le condizioni di base che ampliano la possibilità di rimanere incinta.

Una bambina sussurra nell'orecchio di un'altra

La fertilità della donna varia sensibilmente a seconda dell’età, perciò la possibilità stessa di rimanere incinta è da ritenersi differente per quanto riguarda le donne sotto i 35 anni (possibilità di restare incinta intorno al 90%), e quelle sopra i 35 anni ( ogni anno successivo ai 35 anni diminuisce la possibilità del 10%).

Principalmente è importante tenere in considerazione il ciclo mestruale, ed avere consapevolezza su quando è il momento dell’ovulazione. Certamente non occorre tenere sotto controllo ossessivamente il calendario, né ridurre i rapporti con il proprio partner a un meccanico tentativo di avere un bambino, ma è importante sapere qual è il funzionamento del proprio corpo e con serenità sostenerne la naturale tendenza.

In genere l’ovulazione avviene intorno al quattordicesimo giorno, quindi il periodo migliore per concentrare i rapporti sessuali, che possano portare ad una gravidanza, va dal dodicesimo al quindicesimo giorno del ciclo (se il ciclo è regolare ed ha una durata di 28 giorni).

E’ buona norma, nell’apprestarsi al concepimento, quella di verificare le proprie condizioni di salute presso un ginecologo, che a seguito delle normali visite, e dopo aver visto gli esiti degli esami preconcezionali, potrà stabilire se ci sono le condizioni di partenza utili al concepimento.

Comunque è fondamentale che il rapporto sessuale sia vissuto come un atto di unione, e che sia portatore di distensione e di apertura, non di stress, fattore assai contrario alla possibilità di rimanere incinta.

E’ buona norma, infine, che chi si appresti al concepimento di un bambino, limiti in maniera importante il consumo di alcol, quello di sigarette e di caffeina, aiutando il proprio corpo con uno stile di vita il più sano e piacevole possibile.

Firma: Gioia Salvatori

Notizie Correlate

Commenta