“Mamme bambine”:degli angeli custodi si occuperanno di loro

Il fenomeno delle baby mamme ha assunto mai dimensioni di allerta sociale. Alcuni paesi si attivano con misure a sostegno delle giovani madri under 20.

ThinkstockPhotos-516950269

Davvero impressionanti i dati sulle “baby mamme”, abbiamo approfondito il tema scoprendo i numeri che legano il fenomeno anche, purtroppo, a quello della violenza. Numeri che fanno preoccupare anche la politica sociale tanto da indurre il governo della Gran Bretagna, dove il fenomeno delle baby mamme ha assunto le caratteristiche di una piaga sociale, ad adottare provvedimenti di supporto.

Baby mamme: un angelo custode aiuterà le madri under 20

 Arriva Family Nurse Partnership (FNP) in soccorso delle mamme giovani. Le ragazze madri inglesi avranno un angelo custode disposizione dall’inizio della gravidanza fino al secondo anno di vita del nascituro. Per tutte le ragazze under 20 quindi ci sarà la possibilità di supporto specializzato per sostenere le ragazze madri nella pianificazione del proprio futuro familiare e professionale. Questo aiuto si occuperà di diversi aspetti tra cui quello di cercare di aiutare le giovani a realizzare le proprie aspirazioni. Un rapporto lungo e da costruire giorno dopo giorno, quello tra l’infermiere e l’adolescente, in cui l’empatia tra le due figure è, tuttavia, fondamentale per la buona riuscita del progetto.

Il Family Nurse Partnership è un programma volontario, un infermiere di famiglia specializzato che visita la giovane mamma regolarmente, dall’inizio della gravidanza fino a quando il bambino compie due anni e mira a consentire alle giovani mamme ad:

  • avere una gravidanza sana
  • migliorare la salute e lo sviluppo del proprio bambino
  • pianificare il proprio futuro e  realizzare le proprie aspirazioni

Il programma “Nurse di famiglia”  è sostenuto da una robusta base di dati circa i risultati del programma ed i benefici prodotti ed riconosciuto a livello internazionale. Un affiancamento di questo tipo dimostra che azioni di questo  genere possono migliorare:

  • la salute della mamma e del piccolo
  • avere risvolti importanti a livello sociale ed educativo nel breve, medio e lungo termine
  • avere vantaggi economici nel complesso.

Care Unimamme, cosa ne pensate? Vi sentireste rassicurate da questo tipo di progetto? Credete al valore di questo genere di assistenza per le giovani mamme e per i loro bambini? Secondo voi quanto è significativo il suo l’impatto sociale?

(Fonte: fnp.nhs.uk)

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta