Aiutarli a diventare grandi: come spiegare ai vostri bimbi i cambiamenti del corpo

Intorno ai 9-10 anni è bene preparare i propri bimbi alle trasformazioni fisiche che segneranno l’inizio dell’adolescenza.

Quando i nostri bimbi iniziano a diventare grandi è molto importante accompagnarli nella nuova fase di vita, la pubertà, in cui si apprestano ad entrare perché possano capire  i cambiamenti incontro a cui va il loro corpo senza averne paura.

Il momento in cui certi temi vanno affrontati sicuramente deve precedere la vera e propria fase dello “sviluppo” proprio per prepararli bene e poi affrontare con loro passo passo le domande che potrebbero venire fuori durante la fase di cambiamento.

Ovviamente ogni bambino è diverso per carattere e chiaramente sta ai genitori saper trovare un modo adatto a seconda, ad esempio, se il bambino in questione è maschio oppure femmina.

E’ bene annunciare i cambiamenti sottolineando come sia importante “trasformarsi” per diventare da grandi come oggi sono la mamma e il papà, perciò distintamente:

  • nel caso dei maschietti raccontare di come anche a loro verrà la barba, la voce si farà più scura, compariranno i peli sul corpo e i testicoli si ingrosseranno (per la produzione di spermatozoi) proprio come il loro papà;
  • alle bambine raccontare di come il corpo si trasforma con lo sviluppo del seno e la comparsa del cosiddetto “bottone mammario”, la comparsa della peluria e per concludere l’arrivo della prima mestruazione (e conseguente produzione degli ovuli), spiegando che proprio questo permette alle donne grandi di avere dei bambini.

E  di fronte alle reazioni magari un po’ impaurite, sarà importante sdrammatizzare, che nella vita serve sempre e aiuta anche i vostri piccoli a capire una cosa difficile e allo stesso tempo semplice: che non c’è niente di più naturale.

Firma: Gioia Salvatori

Notizie Correlate

Commenta