Quali sono i rischi se una gravidanza va oltre il termine?

Uno studio dimostra che partorire diversi giorni dopo il termine ultimo del parto può portare a complicazioni.

partoSecondo un recente studio, comparso in Archives of Disease in Childhood, Fetal and Neonatal Edition, i neonati che vengono alla luce due settimane dopo la data supposta del parto sono a rischio di ulteriori complicazioni e malattie.

Parto dopo il termine previsto: quali sono le complicazioni?

I ricercatori dell’Università di Tel Aviv hanno esaminato:

  • 23500 donne 
  • le donne non avevano avuto gravidanze con complicazioni
  • i loro bimbi sono nati tra 39 e 44 settimane di gravidanza
  • solitamente la gravidanza termina a 40 settimane

Solo il 5% delle nascite avviene esattamente alla 40° settimana, l’induzione artificiale del travaglio viene consigliata quando la gravidanza si protrae oltre alla data stabilita, ma alcune mamme si rifiutano.

Questo studio pone i riflettori sul fatto che non sia consigliabile prorogare la gravidanza oltre la 42° settimana. Quindi è ragionevole offrire alle mamme che raggiungono il termine ultimo della gravidanza l’induzione del travaglio.

“Si sono donne che rifiutano l’induzione del travaglio perfino oltre 2 settimane la data del parto. Senza dati di una certa rilevanza è difficile convincerle” dichiara il dottor Liran Hiersch.

Ora, grazie a questo recente studio e ad altri in arrivo si potrà cercare di convincere le donne che, nonostante la loro gravidanza sia stata senza complicazioni, loro stanno rischiando:

  • infezioni
  • malattie
  • altre eventuali complicazioni

In questa ricerca sono state considerate le immediate complicazioni dopo la nascita, in altri studi invece sono stati esaminati bambini nati senza problemi dopo aver passato la data stabilita per il termine per accertarsi che non abbiano complicazioni a lungo termine.

Unimamme e voi avete partorito perfettamente a termine?

Vi hanno consigliato l’induzione?

Noi vi lasciamo con uno studio su quando il parto è da considerarsi a termine.a

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta