Bambino di 3 anni con gli addominali a “tartaruga” è una star (FOTO)

Un bambino di soli 3 anni è una star di Instagram: la mamma orgogliosa racconta il perché.

Può un bambino di 3 anni essere un atleta, nonchè una star di Instagram? Sembrerebbe di si, Dash Meagher è infatti un bambino di 3 anni, fisicamente dotato, e che  nel tempo libero si arrampica, salta e corre per lunghissime distanze. bambino con addominalli

La madre australiana Ursula ha dichiarato al Daily Mail Australia di essersi accorta degli addominali di Dash solo 6 mesi fa, cambiandogli il pannolino. “Lui era piegato con i piedi verso il cielo e li ho visti. Ho inviato una foto al padre chiedendo “Vedi ciò che vedo io?“”

Dash, a quanto racconta la mamma, ama tantissimo esercitarsi, e passa ogni giorno circa 2 ore sui trampolini saltando.

La madre, pur ammettendo che ama correre, assicura di non essere una fanatica del fitness. “Io sono abbastanza in forma, così suo padre, ma l’amore di Dash per gli esercizi viene dal suo amore per lo stare all’aperto“. Sempre lei racconta che il figlio ama stare fuori ogni giorno, sia con il sole che con la pioggia, e che non appena ha compiuto 2 anni la madre lo ha portato con sè per una corsetta leggera e alla fine Dash ha corso 4 km. 

Nonostante oggi questo bambino sia veramente in forma e in salute, non è stato sempre così: Dash è stato concepito con la fecondazione in vitro, ed era atteso con 2 settimane di anticipo e piu’ piccolo della media. E’ nato invece con 2 settimane di ritardo e di 4,5 Kg. Ha inoltre iniziato a camminare a 10 mesi e mezzo, e ora si arrampica dappertutto.

Per il suo secondo compleanno i genitori gli hanno regalato un centro per attività all’aperto completo di trapezi, parti per arrampicarsi ed appendersi.

Nonostante la madre sia desiderosa di coltivare la forma fisica del figlio, non vuole però che diventi troppa la pressione: “Ovviamente vorrei che continuasse ad essere così attivo perchè ciò potrebbe portare a cose buone. Ho il sogno che faccia sport a livello professionale o che prenda parte alle Olimpiadi, ma capisco che la cosa più importante ora è che io abbia un figlio sano e in forma“.

Circa l’alimentazione la mamma aggiunge: “Lo nutro nella maniera più salutare possibile ma lui ha sempre la testa nel frigo e ama il gelato.”

E voi unimamme, cosa ne pensate di questa storia?

Questa storia ci ha ricordato quella di un altro bambino, Giuliano Stroe, ma la storia è sicuramente diversa.

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta