Bambino nato senza occhi e senza naso ora ha un nuovo volto (FOTO)

Un bambino marocchino nato con una deformità al viso è stato operato con successo da un’equipe australiana.

malformazione

Yahya Jabaly è un bambino nato affetto da una malformazione al volto che l’ha costretto a vivere una vita emarginato dalle altre persone del suo villaggio.

Il piccolo, di origine marocchina, a causa della sua deformità non era nemmeno in grado di parlare e di vedere, essendo privo degli occhi.

Secondo i medici Yahya, nato senza ossa tra fronte e cervello e con un buco al poso del naso, non sarebbe dovuto sopravvivere al parto, ma così non è stato.

Non sappiamo quale sia la causa, accade raramente, non si tratta di qualcosa di genetico, molti bambini non sopravvivono al parto ha dichiarato il chirurgo Tony Holmes.

Il piccino non aveva contatti con gli altri abitanti del suo villaggio perché i suoi genitori temevano che il suo aspetto avrebbe potuto spaventarli.

Il padre del bimbo Mustafa, ha cercato un chirurgo disposto ad operare il bimbo, ma inutilmente.

Infine, l’anno scorso, la storia di Yahya è venuta alla luce quando il padre di un amico ha pubblicato un disperato appello su Facebook per cercare qualcuno che aiutasse il piccolo.

Una donna australiana di origine marocchina: Fatima Bakara ha preso a cuore la storia del bimbo e ha cercato per mesi un medico disposto ad operare Yahya.

Bakara si è messa in contatto con un ospedale di Melbourne e, in particolare, con Tony Holmes, il chirurgo che ha trascorso mesi a preparare questa incredibile operazione.

“Penso che sia il diritto di tutti sembrare umani e questo bimbo non lo sembrava” ha riferito Holmes.

L’operazione, durata ben 18 ore, è risultata essere molto delicata e pericolosa, perché Yahya ha rischiato la vita.

Il piccolo ha perso metà del suo sangue mentre i medici separavano il cervello dal teschio deforme, riparavano la sua mascella superiore e costruivano un nuovo naso.

“L’operazione è stata molto rischiosa, ma credo ne sia valsa la pena ora può avere una vita decente” ha aggiunto Holmes.

bimbo in Marocco

A sole due settimane dall’operazione Yahya riusciva già a sorridere, avrà ancora bisogno di altre operazioni per il naso e le protesi degli occhi ma il piccolo sta già imparando a camminare e forse un giorno riuscirà a parlare.

“Yahya è un bambino molto intelligente, ha un grande potenziale, non c’è ragione che non abbia un brillante futuro” dichiara Bakara suBuzzfeed.

Unimamme, tempo fa vi avevamo parlato di una bambina nata senza occhi ma bellissima per la sua mamma, anche lei affetta da una malformazione.

Noi speriamo che adesso la vita diventi un po’ più facile per Yahya, voi cosa ne pensate?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta