Bastano un’App e una fascetta per capire se tuo figlio sta bene!

Finalmente un’applicazione per smartphone che può rendere la vita dei neo-genitori più semplice perchè consente di monitorare la salute dei propri figli 24 ore su 24.

Sproutling Baby MonitorCon la tecnologia moderna siamo sotto controllo 24 ore su 24, tramite gli smartphone siamo rintracciabili anche geograficamente parlando e allora perché non sfruttare questa tecnologia per qualcosa che può renderci la vita più serena?

Una società di San Francisco ha messo sul mercato lo Sproutling Baby Monitor che permette ai genitori di tenere sotto controllo il proprio cucciolo per l’intera giornata attraverso una morbida fascetta legata intorno alla caviglia del piccolo che trasmette i dati allo smartphone utilizzando una semplice App.

Lo Sproutling Baby Monitor è dotato di un sensore nascosto all’interno di un soffice cuore di colore rosso attraverso il quale rileva

  • la frequenza cardiaca,
  • la temperatura della pelle,
  • i movimenti del piccolo,
  • la posizione in cui dorme,
  • la quantità di luce presente nell’ambiente
  • eventuali rumori

comunicando, in questo modo, tramite Bluetooth al cellulare in tempo reale, ai genitori se il bimbo è tranquillo o meno.

Sproutling, attraverso un segnale acustico, avvisa di eventuali picchi di febbre o di altri dati considerati “anomali”, come, ad esempio, una caduta o una posizione diversa assunta nel lettino. Per di più è previsto anche un secondo dispositivo da poter collocare nella camera dei genitori che manda segnali colorati:

  • verde quando tutto va bene,
  • rosso per guai in vista, e
  • giallo se il dispositivo viene staccato.

Chris Bruce, uno dei suoi inventori sostiene che Sproutling Baby Monitor ha come obiettivo quello di rendere più semplice la vita ai genitori, soprattutto nei primi mesi di vita dei figli, mesi nei quali l’apprensione e le preoccupazioni ci accompagnano per tutta la giornata, aumentando durante la notte. Ecco un’altra motivazione pe la quale stare sempre con lo smartphone in mano. L’applicazione, al momento, è disponibile solo per iOS (ovvero per dispositivi Apple) ma la società garantisce che ben presto arriverà anche la versione Android.

Son certa che molto presto i baby-control, le vecchie radioline attraverso le quali si sente il pianto del bambino, lasceranno il posto a Sproutling Baby Monitor, molto più efficiente.

Io lo avrei comprato a qualsiasi costo…apprensiva come sono. E voi unimamme cosa ne pensate?

Intanto guardate il video utilizzato per mettere sul mercato lo Sproutling Baby Monitor e fatevi un’idea.

(Fonte: yahoo)

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta