I cuori delle persone che si vogliono bene battono insieme, lo dice la scienza

In uno studio si è scoperto che, in determinate situazioni, i cuori delle persone imparentate o amiche si sincronizzano.

sincronizzazione dei cuoriPossono due cuori battere in sincronia? Uno studio ha dimostrato che questo è possibile e che avviene quando vediamo un amico o un famigliare sotto stress.

Lo studio di cui si parla sul National Geographic è stato condotto durante i festeggiamenti per l’arrivo dell’estate presso il paese spagnolo di San Pedro Manrique durante il quale alcune persone camminano sui carboni ardenti.

Sincronizzazione dei cuori: come avviene

Nel corso di questo esperimento, uno spettatore osserva un amico o un parente che cammina sui carboni ardenti, gli studiosi hanno notato che i due battiti cambiavano simultaneamente, anche se non erano proprio perfettamente sincronizzati.

Fino a questo momento non erano stati studiati gli effetti fisici su spettatori e partecipanti. Ecco come si è svolta la ricerca:

  • è stato monitorato il battito cardiaco di 12 spettatori che camminavano sui carboni ardenti
  • è stato monitorato anche il battito di 9 spettatori legati alla persone che camminavano da vincoli di amicizia e parentela
  • 17 persone non avevano legami con chi camminava

Si è scoperto che il battito cardiaco di famigliari e amici si avvicinava o si uniformava a quello di chi effettuava il rituale sui carboni ardenti.

Una possibile spiegazione potrebbe essere che le persone imparentate potrebbero avere battiti cardiaci simili, ma questo non è sufficiente.

Secondo Michael Richardson, psicologo dell’Univerisità di Cincinnati, due o più ritmi che si incontrano finiscono per coordinarsi.

“Ci piace pensare che siamo esseri isolati nel mondo. Questo studio, così come le ricerche condotte in laboratorio negli ultimi dieci anni dimostrano che non è così”.

Secondo Richardson in questo modo le nostre relazioni sono più sane e si possono addirittura ridurre i pregiudizi.

“Questa ricerca apre una strada nuova per la ricerca, che aiuterà a comprendere come si stabiliscono legami affettivi tra le persone. Gli antropologi sanno da tempo che i rituali favoriscono i legami tra persone, ma non è chiaro come questi legami si stabiliscano” aggiunge l’antropologo Richard Sosis.

Unimamme, anche secondo voi è così?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta