Laboratorio per gestanti premiato a livello internazionale (VIDEO)

Care unimamme, vi abbiamo tante volte parlato di un posto speciale per tutte le mamme e i bambini che hanno la fortuna di “capitarci”. E’ la biblioteca comunale “Casa dei bimbi” di Roma, una biblioteca situata in un quartiere di periferia della capitale, Cinecittà Est, dove però i bambini, sin da quando sono in pancia, sono i protagonisti indiscussi..

Questa biblioteca, nella quale la differenza la fanno le persone, ha partecipato a una competizione intitolata “Corti di libri“, sponsorizzata da AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e da IFLA (Federazione Internazionale delle Associazioni e delle Istituzioni Library), l’organo internazionale leader che rappresenta gli interessi dei servizi di biblioteca e di informazione e dei loro utenti, con oltre 1300 membri in circa 140 paesi in tutto il mondo.

“Profumo di latte, di musica e parole”: il progetto vincitore del premio IFLA MetLib “A corto di libri”

La biblioteca comunale “Casa dei Bimbi”, l’unica biblioteca della città di Roma ad avere un programma dedicato alle donne in gravidanza, secondo una recente indagine compiuta da alcuni genitori,  non solo offre i suoi servizi all’interno dei corsi pre-parto organizzati dalla ASL competente per territorio (ASL RMB), ma organizza incontri, laboratori specifici dedicati alla gravidanza, accompagnando le future mamme fino alla nascita e subito dopo.

Uno di questi laboratori è “Profumo di latte, di musica e parole“, ideato dalla responsabile della biblioteca Giovanna Scatena, e dolcemente illustrato da una mamma nel video che segue:

Il video ha ricevuto il premio speciale IFLA Metropolitan Libraries per il migliore video riguardante le biblioteche pubbliche delle grandi città  del concorso “A corto di libri“: è stato scelto tra i 17 selezionati dalla giuria su un totale di 31 pervenuti e provenienti da Europa, Nord e Sud America e Australia.

E voi unimamme, vi siete emozionate? Vi piacerebbe partecipare a un laboratorio del genere? Conoscete biblioteche pubbliche che organizzano progetti simili?

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta