“Mia figlia stava soffocando per un cappello”: una mamma allerta i genitori

Una bambina di 6 anni australiana ha rischiato un terribile incidente per colpa di un cappello e la mamma allerta i genitori

Care unimamme, oggi vi riportiamo un incidente accaduto ad una bambina di 6 anni che potrebbe tranquillamente capitare a chiunque.

Ecco il motivo per cui Gail Oster, una mamma australiana, ha deciso di  avvertire i genitori di un potenziale pericolo in cui possono incorrere i bambini.

Bambina rischia di strozzarsi per colpa di un cappello

Questa mamma ha voluto condividere sul suo profilo Facebook le foto dell’incidente per mettere in guardia gli altri genitori:

Attenti genitori!!! Mia figlia oggi stava soffocando a causa del suo stesso cappello sullo scivolo a scuola… Era un cappello della divisa di scuola con una CLIP DI SICUREZZA RAPIDA che avrebbe dovuto aprirsi sotto pressione, ma non è accaduto.

Per favore genitori tutti controllate che le clip dei cappelli dei vostri  figli funzionino sotto pressione o tagliate la corda dal cappello...

Per favore se vostro figlio è rimasto ferito per un capello della divisa scolastica per favore pubblicate la foto della ferita e la marca del cappello… Per favore e fornite il nome del fornitore. Grazie 

La figlia di 6 anni Marley ha infatti rischiato di morire soffocata a causa del laccio del cappello. 

Marley è fortunata ad essere ancora viva e naturalmente è molto scossa per l‘incidente che sta lasciando tanti genitori senza parole. Gail infatti vuole far conoscere i potenziali pericoli dei cappelli che hanno un laccio senza sicurezze e che quindi non si può sfilare.

Il cappello è rimasto incastrato nello scivolo del parco giochi e rischiava di strangolare la bimba, tanto da lasciarle dei bruttissimi segni rossi sul collo. Marley non riusciva a liberarsi, ma per fortuna un suo compagno di  8 anni ce l’ha fatta.

La bimba è attualmente sotto antibiotici e sta utilizzando una crema cicatrizzante per la ferita.

In risposta a questo incidente, le scuole pubbliche di tutta l’Australia del Sud hanno vietato i capelli con le corde, come raccontato dai media.

Per fortuna non è successo nulla, ma immagino che questa bimba penserà a quel che l’è accaduto per molto tempo. Senza considerare che il cappello è molto simile a quelli che si vendono anche qui da noi.

E voi unimamme cosa ne pensate?

Vi lasciamo con un’altra storia che riguarda il rischio corso da una bambina di 2 anni.

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta