Bimbo nato a dispetto del parere dei medici ha festeggiato il suo 1°compleanno

Michael Maloney, nato prematuro dopo che alla sua mamma si sono rotte le acque a 18° settimane, è un bimbo davvero incredibile.

prematuro

Michael Moloney, che ha spento da poco la sua unica candelina, è un bimbo davvero straordinario, a causa delle incredibili circostanze della sua nascita.

La sua mamma infatti lo ha sentito scalciare per la prima volta a 18 settimane di gestazione, ma quel bellissimo momento è stato funestato da una terribile notizia.

Bambino prematuro riesce a sopravvivere

 

 

A Michelle Maloney, la mamma del bimbo, si erano improvvisamente rotte le acque, ma mentre i medici le suggerivano di accettare l’induzione del travaglio al fine di abortire lei ha deciso di proseguire con la gravidanza.

famiglia riunita

Il piccolo Michael è venuto alla luce alla 26° settimana di gestazione.

Nonostante sia nato prematuro, il neonato è sopravvissuto e, come accennato, ha festeggiato da poco il suo primo anno di vita a dispetto dei pareri dei medici.

mamma e figlio

“Il calcio di mio figlio è stata la rassicurazione che ogni mamma in attesa anela. Poche ore più tardi, però, mi si sono rotte le acque, ero terrorizzata” ha raccontato la donna al Daily Mail.

Esperti della University Hospital Coventry hanno poi dichiarato che Michelle aveva poco liquido amniotico e quindi hanno pensato che il piccolo non si sarebbe salvato.

neonato

 

“Si è trattato di un momento devastante” ha ammesso Michelle “l’ho sentito scalciare, per nessuna ragione al mondo avrei abortito”.

Con la consapevolezza che solo una specie di miracolo avrebbe salvato il figlio, la donna è tornata a casa  in attesa del verdetto.

Nato in posizione podalica Michael ha combattuto per 20 minuti per vivere, mentre i medici lo rianimavano.

michael neonato

“Lui è un miracolo siamo  molto grati di avere il nostro bimbo” ha commentato infine la mamma su Redbook.

Unimamme e voi cosa avreste fatto davanti al verdetto dei medici sul figlio di Michelle?

bimbo saluta

 

Vi siete mai trovate in un’esperienza simile?

I genitori dovrebbero ricordarsi sempre 5 motivi di cui essere orgogliosi dei loro bimbi prematuri.

 

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta