Buon Ferragosto! Ma cosa è mamma?!

Consuetudine antica, festa pagana prima e religiosa poi. Vediamo come nasce e perché. E come non farci trovare impreparate!

Come ben sapete, la curiosità dei bambini non ha fine. Ogni cosa può essere spunto di una domanda. Domande divertenti, imbarazzanti a volte, che svelano la loro infinita voglia di sapere e anche i nostri limiti!

E allora ecco una piccola guida per rispondere e ricordarci cosa è il ferragosto e perchè si fanno gli auguri.

Perchè si festeggia il Ferragosto?
Nell’antica Roma in agosto si festeggiava il raccolto e quindi la fine di una parte dei lavori agricoli. Tali antiche feste, dedicate al dio della terra Condo, vennero poi trasformate dall’Imperatore Ottaviano Augusto in Ferie Augusti ossia il Riposo di Augusto nel lontano 18 d. C.  Da qui Feriae Augustii o Feriae Augustalis ossia “Feste di Augusto” e quindi l’attuale Ferragosto!

Perchè si festeggia ancora oggi?
Perchè, come molte altre feste pagane, ben presto anche il Ferragosto divenne festa cattolica. Dal VI secolo si festeggia infatti l’Assunzione di Maria in cielo. Da qui il nome anche della Festa dell’Assunta, divenuto Dogma solo nel 1950. Ecco spiegato quindi anche il perchè delle numerose processioni che hanno luogo proprio in questo giorno.

Cosa c’entra il Palio?
Nei giorni di riposo si vestivano “a festa “ gli animali dei campi per ringraziarli del lavoro svolto. E così ben presto divennero anche protagonisti di gare di velocità (oggi molto discusse) tra le quali sicuramente la più nota è il Palio dell’Assunta, che si svolge a Siena il 16 agosto di ogni anno fin dal XIII secolo.

Film e curiosità
Molti sono i film che sono ambientati nella giornata di Ferragosto ma ci piace ricordarne almeno due:

  • Il sorpasso”, indimenticabile opera di Dino Risi, con uno straordinario Vittorio Gassman;
  • il più recente “Pranzo di Ferragosto” che se avete perso al cinema e in TV, vi consigliamo di vedere magari al ritorno dalla vostra giornata ferie.  Anche solo per un particolare ritratto di mamma che (siamo certe) vi affascinerà.

Un’ultima curiosità: la dicitura  “chiusi per ferie” che trovate scritta oggi nella maggior parte dei negozi , deriva proprio dalle antiche “Feriae”  di Augusto…

E ora che sapete come rispondere ai vostro piccoli Einstein, buon ferragosto a tutti! 🙂

Firma: Claudia Lauricella

Notizie Correlate

Commenta