Rifarsi la vagina: richieste in aumento, ecco spiegati i motivi

Spopola anche in Italia la moda di farsi qualche ritocchino alla vagina. Vediamo quali sono gli interventi più richiesti

chirurgia-estetica-vagina

In passato vi abbiamo già parlato di sulla diffusione della chirurgia estetica e delle ultime mode come quella di “rifarsi i piedi” per calzare le scarpe preferite.

Oggi invece vi parliamo di come questo trend si stia estendendo alle parti intime.

Rifarsi la vagina: perché?

Secondo i dati raccolti da Aicpe  (Associazione italiana di chirurgia plastica estetica):

  • dal 2011 al 2012 c’è stato un aumento del 24% nelle richieste di questo tipo.

“Riceviamo sempre più richieste e di diverso tipo: pur trattandosi di interventi delicati sia dal punto di vista tecnico, sia sotto il profilo etico, è un fenomeno che comunque non può essere ignorato” dichiara il Presidente dell’Aicpe.

Ma come si distribuiscono queste richieste in base alle fasce di età?

  • le più giovani chiedono la labioplastica, il rimodellamento delle piccole labbra che risultano troppo sviluppate a seguito della tendenza dell’epilazione pubica e perineale
  • le più anziane prediligono sollievo dalla secchezza e dal prurito per la carenza di estrogeni, ma anche la riacquisizione di un tono vaginale per la loro intensa vita sessuale.

I chirurghi sottolineano che, sebbene si tratti di operazioni ambulatoriali, non vanno sottovalutate per non incorrere in problemi futuri che potrebbero compromettere il benessere della vagina.

Per questo motivo i chirurghi che operano in questo campo dovrebbero essere chiamati a una maggior sensibilità nei confronti delle pazienti e a una più attenta valutazione delle loro esigenze.

E voi unimamme eravate a conoscenza di queste nuove tecniche?

Unimmme noi vi lasciamo con un articolo sul proliferare di questo fenomeno.

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta