Cipria e rossetto per una settimana: cosa possiamo imparare?

Che sensazioni vi dà il viso pulito acqua e sapone? Potreste rinunciarvi e fare del make up la vostra irrinunciabile arma di bellezza? Accettate la sfida e scoprirete qualcosa che non potete immaginare “senza trucco”.

Ad Universomamma vi abbiamo parlato di Erin la Rosa. Vi ricordate cosa ha significato per lei, sempre “make up perfect“, affrontare la sfida di restare acqua e sapone: senza make-up  per almeno una settimana? Le sue considerazioni sono state sorprendenti.

Che ne dite di guardare  allo stesso esperimento dall’opposto punto di vista? Questo è ciò che ha voluto sperimentare la blogger Maycie Thornton.

L’esperienza di Maycie: come si inizia a truccarsi?

trucco 10

Maycie raramente indossa il trucco, sapete perchè? Pensa di non essere abbastanza brava a truccarsi, e scegliere il make up adatto ad ogni occasione non fa per lei, ma soprattutto… adora dormire. Tra il poltrire a letto 30 minuti in più e dedicarsi a fondotinta e rossetti non c’è mai stata competizione: meglio di certo mezz’ora in più sotto le coperte!

Ma per una settimana l’esperimento ha da farsi, quindi? Da dove iniziare? La scelta sul primo passo è caduta su un noto rivenditore di prodotti per il make up, andare in negozio e prendere confidenza con ombretti, mascara e cipria è di certo un buon approccio. Dopo aver vagato per i corridoi la nostra “tester” incontra lo sguardo eccitato delle truccatrici… Stavano aspettando proprio lei! Dopo la spiegazione dell’esperimento chi, se non delle esperte del campo, possono dispensare il migliore aiuto? Risultato portafogli più leggero, borsa piena di nuovi trucchi.. ora può avere inizio la settimana!

Ecco il racconto di questi sette giorni

1° giorno: improvvisamente ti accorgi che la gente sta notando qualcosa di diverso in te…  ma non riesce a capire cosa sia. rossetto rosa caldo , diversi ombretti marrone e oro , fondazione , bronzer , eyeliner nero , mascara e ombretto … anche le sopracciglia sono truccate.  La sensazione per chi non usa mai il trucco è quella di indossare una maschera e quasi non hai il coraggio di mostrarti agli altri per l’imbarazzo. A lavoro, dopo aver trovato il coraggio di raggiungere la scrivania nessuno sembra accorgersi di questo “cambiamento”.  Poi la scoperta: uomini e donne reagiscono in modo completamente diverso all’esperimento. Mentre gli uomini si accorgono che c’è qualcosa di diverso, ma non riescono a capire proprio cosa sia; le donne vanno sicure e tutte si accorgono che il trucco a fare la differenza. Qual è stata la lezione di questo primo giorno? Ad un certo punto Maycie ha sentito il bisogno di menzionare l’esperimento, di dichiarare apertamente  il motivo per cui aveva indosso il trucco: “per ragioni che non sono ancora del tutto sicura di sapere” – scrive- “mi sono trovata ancora a sentire il bisogno di giustificarmi anziché sostenere il mio gesto“.

trucco 3

2° giorno: Donne, voi che indossate il trucco ogni giorno svelate qual è il vostro segreto!!! Il make up può farti scoprire abitudini di cui non sei a conoscenza: come il fatto di prendere coscienza di star tutto il giorno a toccarsi il viso!

3° giorno: si comprende quanto in realtà si ami dormire. Il rapporto col sonno è in realtà una love story. Per Maycie è così… per quante altre donne, non appassionate di make up, è così? Svegliarsi 30 minuti di anticipo non è  divertente, ed il 3° giorno, quando l’unica cosa che vorresti fare è strisciare a letto, ti rendi conto che questo è uno dei veri motivi per cui non usi il trucco!

4° giorno: dopo quattro giorni appare chiaro l’assunto: quando la gente si abitua a vedervi in un certo modo, non noterà più alcuna differenza nel tuo aspetto. Bisogna dare una marcia in più. Così Maycie di decide ti fare un’altra cosa insolita, tirasi indietro i capelli e raccoglierli in una coda.  Ironia della sorte,nessuno si accorge del trucco, tutti notano un nuovo taglio di capelli. “Il mio collega , che ha visto la mia faccia cinque giorni a settimana per più di un anno , era incredulo per il fatto che non indosso trucco. Come ha detto Erin, credo che questo accada perché la società ci ha condizionato ad assumere le persone che vediamo sono tutte indossa il trucco.”

5 ° giorno : indossare il trucco fa sentire più sicuri, fino al punto che può capitare che ti chiami il tuo ragazzo per dirti in tono acceso: “Ogni volta che indossi  il trucco, sei  impertinente e prepotente “. Di certo, occuparsi di se è del proprio aspetto fa sentire più sicuri.

6° giorno: adesso è chiaro che le ragioni delle donne che usano il make up e quelle che non lo fanno sono davvero simili.   Maycie scopre che il suo esperimento era più simile a quello di Erin di quanto avesse mai potuto immaginare.

7° giorno: chi si sente bella è bella, con o senza trucco. Ecco il risultato dell’esperimento di Maycie: “Mentre io probabilmente non potrei mai essere il tipo di ragazza che indossa il trucco ogni giorno, riconosco dopo questa settimana cheil trucco non è poi così orribile o irritante per indossare come ho inizialmente pensato che fosse – il trucco può essere un divertimento modo per esprimere se stessi e di accentuare le proprie caratteristiche.  Non penso di aver bisogno di spendere un sacco di tempo e denaro, specialmente quando sto solo andando a lavorare… , io credo che questa esperienza mi ha aperto gli occhi al mondo del trucco, e penso di essere pronta ad indossare un pò di make up di volta in volta.

Ecco il cambiamento di Maycie: con e senza trucco!

Nuova immagine bitmap

Care Unimamme, ci siamo permessi di riportare questo simpatico esperimento di Maycie, la blogger che su Buzzfeed, ha voluto portare avanti l’esperimento opposto a quello della collega Erin La Rosa.  Un piccolo gesto  quotidiano che cambia le percezioni. Voi siete più Erin o Maycie? Vi truccate o no? E le vostre figlie?

Accettate la sfida? Lo fareste vedere alle vostre figlie?

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta