Classi miste o no? Vediamo cosa è meglio fare.

E’ utile iscrivere i nostri figli a scuole in cui le classi siano distinte per genere? Vediamo cosa ci suggeriscono gli esperti.

scelta della scuolaMolti genitori, ritengono, erroneamente, che mandare i figli in scuole dove viene attuata la separazione per sesso, possa eliminare eventuali distrazioni che li distoglierebbero dall’obiettivo principale, studiare. Per cui vorrebbero iscrivere i propri figli in scuole di questo genere.

Un recente studio, però, dimostra che, contrariamente a quanto si possa ritenere, i ragazzi che studiano in classi miste, ovvero formate da entrambi i sessi, hanno il medesimo rendimento di coloro che, invece, studiano in classi formate tutti da ragazzi dello stesso sesso.

Questa è la conclusione alla quale sono arrivati gli specialisti della University of Wisconsin che hanno analizzato più di 1,6 milioni di studenti di tutto il mondo, esaminandoli sotto diversi aspetti:

dalle semplici materie scolastiche

  • matematica,
  • italiano,
  • scienze,
  • storia, ecc.

ai loro atteggiamenti scolastici

  • aggressione,
  • comportamento,
  • integrazione,
  • disagio, ecc.

concludendo che non c’è alcuna differenza importante tra maschi e femmine che studiano in classi miste da quelli che studiano in classi dello stesso sesso. Per cui nel valutare la scuola dove iscrivere i nostri figli non prendiamo in considerazione questo aspetto quanto invece quello di vedere se l’indirizzo scelto è quello più adatto alle loro capacità.

E quindi buona scelta!

Firma: Francesca Nicoletti

Notizie Correlate

Commenta