Come si curano i denti da latte?

Come curare i denti da latte? Ecco tutto quello che dovete sapere per non farvi sgridare dall’esigente fatina dei dentini!

bambina-spazzolino

E ora che il nostro bimbo ha i dentini…che ne dobbiamo fare? 🙂 O meglio vanno lavati e se sì come?

Scopriamo insieme quali sono i consigli principali per avere cura dell’igiene dei “sudati” denti da latte dei nostri piccoli!

Bisogna avere cura dei denti da latte?
I denti da latte sono destinati a cadere, ma è importante averne cura perchè accompagneranno la vita del nostro bambino per un periodo di tempo piuttosto lungo. 

Quando cadranno i dentini?
La sostituzione dei dentini da latte con denti permanenti, comincia normalmente attorno al sesto anno di vita e prosegue fino al dodicesimo.

Cosa è meglio evitare di fare?
Innanzitutto è necessario evitare assolutamente di dolcificare il succhiotto con zucchero o miele. Questa abitudine, purtroppo usata per per calmare il piccolo, produce la presenza di carie assai dolorose sui dentini da latte che si presentano più fragili o possono addirittura spuntare già cariati.

Come vanno puliti?
I dentini vanno puliti con uno spazzolino bagnato. Non è consigliabile usare il dentifricio fino a quando il bambino non sarà in grado di lavare i dentini senza ingoiarlo.

Devo dargli degli integratori al fluoro?
In accordo con il vostro pediatra, che valuterà la quantità di fluoro presente nelle acque della vostra zona, potrebbe essere utile somministrare del fluoro al vostro bambino. La somministrazione di fluoro, condotta correttamente, si è dimostrata efficace nel ridurre l’incidenza della carie anche sui denti permanenti, rinforzandone lo smalto e riducendo la formazione della “placca batterica”.

Infine ricordate che curare correttamente i denti da latte è utile per consentire un corretto sviluppo delle arcate dentarie e consentire ai denti permanenti di trovare il giusto spazio quanto toccherà a loro spuntare.

Per questo motivo è importante curare e salvaguardare i denti da latte….altrimenti poi chi se la sente quell’antipatica della Fatina dei dentini! 😉

Firma: Claudia Lauricella

Notizie Correlate

Commenta