Condividere il letto fa bene: non solo con i bambini

Una ricerca di un’università australiana sottolinea i benefci del co sleeping.

 

co sleeping con cane

Unimamme, sappiamo che spesso lasciamo che i nostri animali condividano con noi il letto, ma vi sarò capitato di chiedervi se questa sia una scelta salutare.

Co-sleeping uomo e animale: è salutare?

La maggior parte degli studi sul co-sleeping sono limitate sul modo in cui gli adulti si preparano a dormire, oppure i genitori e i loro bambini.

In un articolo di Human Nature gli autori sottolineano che la società riguarda uomini e animali, adulti e bambini che dormono insieme con la stessa, non necessaria apprensione.

Nei Paesi Occidentali il riposo è visto come un’esperienza privata che aiuta corpo e mente a riposare e recuperare. Il passo del dormire privatamente è arrivato in epoca vittoriana attraverso un processo nominato “civilizzazione”.

Le norme sociali e le regole hanno cominciato a imporre che le persone dovessero dormire in un letto singolo, lontano dagli occhi del pubblico, indossando abiti appropriati. Questo ha quindi introdotto il concetto di stanza da letto privata.

Bradley Smith della  Central Queensland University, autore dello studio e i suoi ricercatori hanno usato i cani come esempio di co-sleeping.

Hanno comparato il co-sleeping umano-cane a quello dell’adulto con il bambino e hanno dibattuto sul fatto che entrambe le forme di co-sleeping condividono regole simili per il mantenimento e hanno vantaggi e svantaggi.

Secondo i ricercatori l’apprensione verso il co-sleeping tra umani e cani e la condivisione del letto tra umani e bambini si focalizza troppo sugli aspetti negativi e le loro conseguenze come:

  • scarsa salute
  • funzionamento compromesso
  • sviluppo di un comportamento problematico
  • disfunzioni sessuali

Al di là della chiara funzione riproduttiva per la sopravvivenza della specie, come il sostegno fisiologico per la qualità e quantità del sonno che sono essenziali alla salute degli individui e al loro benessere, il co sleeping soddisfa i bisogni psicologici fondamentali e rinforza e mantiene le relazioni sociali. Nella storia le persone hanno condiviso i loro luoghi mentre dormivano con animali e altri umani“.

Per questo motivo i ricercatori invitano all’approvazione del co-sleeping tra uomini e animali da parte della società.

Unimamme, voi cosa ne pensate dei risultati raccolti su Science Daily?

Unimamme, voi cosa ne pensate di questi risultati?

Noi vi lasciamo con alcune domande che i genitori che praticano il co sleeping sono stufi di sentire.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta