In caso di aggressione un pulsante geniale può salvare la vita! (FOTO e VIDEO)

Un dispositivo contro le aggressioni che può aiutare le donne, ma anche i bambini.

La sicurezza è un bene prezioso. Purtroppo al giorno d’oggi le aggressioni sono frequenti. Soprattutto se si abita in una grande città e si trascorre molto tempo fuori per lavoro. Quando si torna tardi alla sera o si devono attraversare zone periferiche e isolate, per una donna andare in giro da sola può essere pericoloso.

Il dispositivo portatile salva donna contro le aggressioni

Contro le aggressioni è stato inventato un dispositivo di emergenza che può essere di grande aiuto alle donne. Si chiama Revolar ed è stato inventato dall’imprenditrice Jaqcueline Ros. Una idea che le è venuta a seguito dell’aggressione subita da sua sorella quando era una teenager.

Il Revolar è un pulsante elettronico a forma quadrata, largo quasi quanto un francobollo, che si collega allo smartphone tramite una app gratuita. Il dispositivo è piccolo e si può indossare nascondendolo sotto i vestiti, oppure agganciandolo al portachiavi o alla tracolla della borsa.

Il dispositivo viene collegato ad una lista di numeri di telefono sulla rubrica dello smartphone. Numeri di persone fidate che diventano così i contatti di emergenza.

Quando si ha bisogno di aiuto, basta premere il pulsante del Revolar e questo in automatico, tramite la app sullo smartphone, manda ai contatti selezionati un messaggio di testo con la posizione della persona che chiede aiuto. Il sistema è stato studiato da esperti di sicurezza e il messaggio di testo è criptato, così i dati sono al sicuro.

Come funziona Revolar

Il Revolar avvisa i contatti di emergenza con una sequenza di click:

  • 1 click comunica ai vostri cari che siete a casa e state bene
  • 2 click lanciano un allarme giallo, che avvisa i vostri cari che c’è qualcosa che non va
  • 3 click lanciano un allarme rosso, di vero pericolo e richiesta di aiuto

Se si è premuto il pulsante, ma si è trattato di un falso allarme, si possono chiamare i propri contatti per far sapere che va tutto bene.

Il Revolar può essere di grande aiuto non solo alle donne che passano molto tempo fuori da sole, ma anche ai bambini e agli anziani. Tutte le persone che avvertono il bisogno di sentirsi sicure possono portare con sé il dispositivo elettronico contro le aggressioni.

E voi unimamme che ne pensate? Ritenete utile questo dispositivo? Lo prendereste per voi e per i vostri cari?

Noi vi ricordiamo il nostro articolo sul progetto per proteggere le donne  e i bambini dalla violenza durante la gravidanza.

VIDEO: Revolar, dispositivo contro le aggressioni

Firma: valeria bellagamba

Notizie Correlate

Commenta