Corso di formazione…per sole donne

Quale giorno migliore di San Valentino per regalare un …corso di formazione?

Ragazza a cena romantica

 

Ci siamo, mancano pochi giorni a San Valentino…e sulla rete iniziano a girare batture, poesie, storielle scritte appositamente. Alcune meritano davvero di essere riprese, e questa è una di quelle!

OBIETTIVO PEDAGOGICO: corso di formazione che permette alle donne di sviluppare quella parte del cervello della quale ignorano l’esistenza.

 

PROGRAMMA : 4 moduli di cui uno obbligatorio.

MODULO 1: CORSO DI BASE OBBLIGATORIO

1. imparare a non stressare (2000 ore)

2. il mio UOMO ha DIRITTO AD UN OPINIONE (350 ore)

3. capire che lo zapping sconsiderato fa male (500 ore)

 

MODULO 2 : VITA A DUE

1. il pc, giocare non è un delitto (50 ore)

2. non è che si deve parlare sempre e per forza al telefono (500 ore)

3. vincere la sindrome del sms (550 ore)

4 tavoletta del water, si è possibile abbassarla da sola. (100 ore, esercizi pratici con video)

5. riuscire a concedersi più di 3 volte al mese (1500 ore)

6. come lasciare che l’entropia si sfoghi, non sempre tutto deve essere a distanza uguale (500 ore)

7. la differenza fra uomo e donna c’è e si chiama “soglia del dolore” (300 ore)

 

MODULO 3 : TEMPO LIBERO

1. come aprire una scatola senza chiamare un uomo ( esercizi pratici)

2. camminare senza guardare le vetrine (esercizi pratici)

 

MODULO 4 : CORSO DI CUCINA

Livello 1 (principianti) : guardare il proprio uomo caricare la lavastoviglie senza proferire parola.

Livello 2 (avanzato): non usare il proprio uomo come “trita-rifuti”ovvero se una cosa avanza, non dobbiamo per forza mangiarla

 

Sono inoltre previsti dei temi speciali di approfondimento; a causa della complessità e difficoltà di comprensione dei temi i corsi avranno un massimo di 8 iscritti:

TEMA 1: retromarcia e garage, fare centro è possibile

TEMA 2: il telefono non è l’appendice del proprio corpo

TEMA 3: come andare a dormire senza sembrare l’abominevole donna delle nevi

TEMA 4: a volte la tecnologia è un bel regalo

TEMA 5: ognuno usa la carta-igenica che crede, non sempre si deve centellinare. (esposizioni sul tema dell’autogestione)

TEMA 6: i cardini: la tavoletta si alza e si abbassa, potere dei vincoli fisici. (teleconferenza con l’Università di Harward)

TEMA 7: donne e uomini sono uguali ovvero come non stressare gli uomini se “rilassano l’intestino” (esercizi di riflessione di coppia)

TEMA 8: i 5 sensi dell’uomo bastano per guidare una macchina, non serve per forza dire “vai piano” (testimonianze)

TEMA 9: i mobili pesano: ovvero pensare prima di arredare.

TEMA 10: comprensione delle dinamiche idriche in bagno (pratica di gruppo)

 TEMA 11: la forza di gravità perchè non sfruttarla? (esercizi in laboratori di musicoterapica)

TEMA 12: fermarsi prima dell’urto è possibile, ascolta l’uomo che urla “ALT”

TEMA 13: la tazza della colazione: non si autodistrugge se appena finita la colazione rimane li per un po’! (esercizi di staticità)

TEMA 14: comunicazione extrasensoriale: per un uomo la parola “niente” vuol dire “nulla” e non “hai fatto qualcosa che non va”.

 

Insomma, se si seguono tutti i corsi, avendo la fortuna di rientrare nelle 8 ammesse, si potrà diventare la DONNA PERFETTA!

Quello che ancora non sapete è che esiste anche l’UOMO PERFETTO…interessate?

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta