“Non mangiare troppo!”: cosa accade se i genitori lo dicono alle figlie?

Una ricerca ha stabilito che i commenti dei genitori su peso e abitudini alimentari delle figlie hanno conseguenze nella loro vita da adulte..

pesoL’esempio e le parole degli adulti influenzano profondamente i bambini.

Un recente studio ha valutato quanto sia il ricordo dei commenti dei genitori riguardo al peso e alle abitudini alimentari di una figlia in relazione al suo indice di massa corporea influenzi la soddisfazione circa il proprio corpo.

Le donne sono insoddisfatte del loro peso se da piccole hanno ricevuto critiche dai genitori

I ricercatori hanno rilevato che le donne che ricordano i commenti dei genitori sul loro peso tendono maggiormente ad essere in sovrappeso e meno soddisfatte del loro peso da adulte.

Secondo Brian Wansink, autore dello studio, commentare il peso di una ragazza non è mai una buona idea.

Ecco come si è svolta la ricerca della Cornell University:

  • è stato condotto un sondaggio comprendente 501 giovani donne
  • l’età era tra 20 e 35 anni
  • a loro è stato chiesto di indicare la soddisfazione relativa al peso, abitudini alimentari e indice di massa corporea in relazione ai ricordi dei commenti dei genitori riguardanti il peso, l’alimentazione
  • è stata esaminata la relazione tra i commenti dei genitori e la soddisfazione circa il peso e l’indice di massa corporea delle donne

Le donne con un indice di massa corporea buono si ricordavano meno (del 27%) i commenti dei genitori sul loro peso rispetto alle donne che avevano un indice che indicava che erano in sovrappeso.

Particolarmente importante, secondo gli studiosi, è il fatto che sia le donne in sovrappeso che quello con il peso nella norma che ricordavano i loro genitori commentare il loro peso da piccole erano meno soddisfatte del loro peso e del loro corpo una volta diventate adulte. Quindi i commenti dei genitori danneggiano l’immagine del proprio corpo a prescindere dal peso.

Commentare il peso delle figlie può avere un impatto negativo nella loro vita da adulte. spiega Wansink, e offre una raccomandazione ai genitori: “Se siete preoccupati per il peso dei vostri bambini, evitate di criticarli o di ridurre il cibo. Fornite piuttosto scelte e comportamenti sani dando loro la libertà di scegliere e rendendo tali scelte sane attraenti e convenienti. Sono le scelte che i bambini compiono per loro stessi che li porteranno ad avere abitudini salutari“.

Unimamme e voi cosa ne pensate di questi risultati?

Farete più attenzione a commentare il peso  delle vostre figlie?

Noi vi lasciamo con un bellissimo servizio fotografico che invita le donne ad amare il loro corpo.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta