Cosa pensano i papà mentre la mamma sta partorendo?

Quali sono i pensieri di un papà durante il parto? Proviamo a spiegarveli in maniera divertente.

travaglio

Di solito noi ci focalizziamo sulle mamme, sulle loro sensazioni, su cosa provano nel momento del parto. Ma i papà? Certo, loro non devono soffrire i dolori del parto, non devono squarciarsi in due e di fatto sono degli spettatori, però anche i futuri padri provano dei sentimenti mentre vedono la propria compagna in preda al travaglio. Quali? Il sito thestir.cafemom.com ha provato a spiegarli utilizzando 14 uomini dello spettacolo: dalla prima contrazione alla nascita del bambino, le facce di alcuni di questi attori dicono tutto. Ecco:

1 – Quando gli hai detto che è ora di andare in ospedale, lui ha raccolto tutta la sua calma e si è concentrato. “Ok, andiamo”.

4a97dafb70472d282114a813c5f7a764

 

2 – Siete seduti nella camera dell’ospedale e le cose stanno andando lisce. Lui pensa: “Wow, non è poi così male!”

79233e719c39a8bb88307933c397528e

 

3 – Ti guarda in maniera adorante: “Sigh. E’ raggiante! Amo questa donna!”

a4da3e81aa78b94c83be4bcdf7bc31f8

 

4 – Ma quando le contrazioni diventano più vicine, lui pensa: “Aspetta: perché sta cambiando colore?”

f8fdeeae14fbb79649784b14bf05a89e

 

5 – Ti viene vicino per tenerti la mano e sostenerti. Grande errore. Tu gliela stritoli.

9be3f6b8d2f80c1859c052b8838ce992

 

6 – Improvvisamente ci sono dottori e infermiere ovunque e ti dicono di spingere. Lui domanda: “Devo guardare?”

583143361852ab2be2708a7086a9221c

 

7 – Lui dà un’occhiata. E ciò che vede non è assolutamente cosa si aspettava.

8abbb1dea0ae604d5972691ee567bcec

 

8 – E poi l’impensabile accade. “Quella è….CACCA?”

edc9133855685eb8b0c00f9a93568b23

 

9 – Le infermiere ti puliscono. Lui arretra. Ma quando intanto realizza che sta andando un po’ fuori di testa, non può guardare da un’altra parte.

666c2ea458767102469386eaece16018

 

10 – E allora improvvisamente non si può muovere: “Vedo la testa!”

31d9655560f9e7eda7cf0145a2a3fc05

 

11 – Lui entra in un clima da stadio: “Puoi farcela amore! Ancora un’altra spinta! Ti amo amore!”

02623dc116d7adf2161844b1e9e1224f

 

12 – E alla fine il bambino esce. Lui si trasforma in un ammasso di dolcezza che non si preoccupa di piangere più forte di suo figlio appena nato.

745cea1fb13a450b2a1c342ce0ef0a2c

 

13 – Finalmente prende il neonato tra le braccia per la prima volta e pensa tra sè: “L’ho fatto. Sono l’UOMO”.

b6921292b1b18ae906c30d5cf3a33866

 

14 – E quando ti dà un’occhiata e pensa a quanto hai appena passato per mettere al mondo suo figlio, ecco cosa dice: ” Dannazione, sono un ragazzo fortunato o cosa? Brindiamo!”

c13629797876df67c9286b2683b42760

 

E per voi unimamme è andata così? 🙂

 

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta