Cagnolino viene rifiutato dalla sua mamma, ma accade una cosa incredibile! (FOTO & VIDEO)

Un cucciolo di cane rifiutato dalla sua mamma è stato accolto da una micina che aveva appena avuto i cuccioli.

cane


 

Unimamme, il mondo animale è pieno di esempi di generosità e altruismo, come la storia di Coro e Hope, l’una un’amorevole mamma gatta e l’altro un cucciolo di Shih-Tzu rifiutato dalla sua mamma naturale ma che ha trovato un inaspettato conforto nella razza che dovrebbe essere acerrima “nemica” dei cani.

Ad avere l’idea di avvicinare la gattina Coco e l'”orfana” Hope è stata la Paula Ball, proprietaria di Coco che ha convinto il partner David Cohen al curioso esperimento, vedendolo come ultima risorsa per salvare il cucciolo che, nato insieme a un fratellino morto era stato completamente ignorato dalla mamma cane.

cuccioli e Hope


Prima di aggiungere Hope alla cucciolata di gattini partoriti dalla dolce Coco, Paula ha spruzzato un po’ del profumo di Coco su Hope sperando così che la gatta l’avrebbe accolta come sua.

Da allora mamma gatta e la cagnolina Hope sono inseparabili, come racconta la stessa Paula: “da allora il loro legame è cresciuto sempre di più. Se Hope non è nei paraggi Coco la cerca con lo sguardo”.

cuccioli gatto e cane


Mentre Paula ha intenzione di vendere gli altri cuccioli, Hope rimarrà con loro, perché ormai è diventata parte della famiglia.

Sono molto orgogliosa di come Coco ha accolto Hope, è una storia davvero commovente” ha confidato la padrona al Daily Mail.

gatta allatta cuccioli e anche cane


Paula ha anche aggiunto che la mamma di Hope, Diamond, non andava molto d’accordo con altri cani ma mai ci si sarebbe aspettati che rifiutasse i propri cuccioli.

 “Sapevamo di non poter lasciare Hope con lei e la nostra unica alternativa era quella di introdurre la cagnolina coi i gattini che Coco aveva appena partorito” ha ricordato Paula.

Paula Ball e animali


 

La cagnolina si chiama Hope perché la sua padrona, dopo qualche giorno dalla sua nascita, ha pensato che se la stesse cavando bene.

“Hope è riuscita a sopravvivere nel canale di nascita per 5 ore e, nonostante sia stata rifiutata, sta fiorendo sotto le cure di Coco” ha riferito Paula.

Per il momento Hope è più o meno della stessa taglia dei gattini e si alimenta con loro, la mamma gatta e i micini non hanno ancora capito che la cagnolina è diversa.

“Tra poco i gattini cominceranno a saltare di qua e di là perché si sviluppano prima e Hope rimarrà leggermente indietro“.

In realtà però tutti quanti sono una grande famiglia felice e si divertono insieme giocando.

L’esperta Lizzie Goldstraw di  White Cross Veterinari a West Derby di Liverpool ha dichiarato che è un po’ inusuale che un gatto prenda con sé un cagnolino allattandolo come suo, ma forse è dovuto al fatto che Paula abbia agito in fretta.

Unimamme, che si tratti di imprinting o altro, questa a noi sembra davvero una bellissima storia.

A voi è mai capitato di fare un’esperimento simile? Raccontateci la vostra opinione se vi va.

Tempo fa vi avevamo raccontato della straordinaria amicizia tra uno sportivo e un cane randagio e della riconoscenza di quest’ultimo verso il padrone.

Sicuramente anche Hope sarà grata a Coco per quello che ha fatto per lei!

 

(Fonte: Daily Mail.co.uk)

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta