Da che mi maschero?

Il Carnevale è per i bimbi un momento magico: provate a coinvolgerli nella scelta e nella realizzazione della loro maschera.

Tra poche settimane sarà Carnevale, care mamme, siete pronte?

Bambina che corre vestita da angelo

Il Carnevale è una festa che i bimbi aspettano con grande entusiasmo, perché hanno la possibilità di mascherarsi!

E qui entrano in gioco le mamme, che devono ingegnarsi per trovare la maschera per il loro bimbo; le più abili, che sanno cucire, la confezionano con le loro mani: un po’ di stoffa, fantasia ed ecco la maschera è pronta! Quelle che non sanno cucire si trovano ad affrontare il dilemma: ne compro una nuova o provo ad ingegnarmi in qualche modo? Inutile dire che le maschere più belle sono quelle fatte in casa: non importa se sgangherate o improbabili ( ognuno di noi ha foto da piccolo in cui compare mascherato in modo a volte bizzarro…) l’importante è che vengano pensate, e possibilmente realizzate, insieme al vostro bambino o che venga coinvolto nella scelta. Inoltre, facendole voi, sicuramente avrete un risparmio, che di questi tempi non guasta mai…

Qualche idea per confezionare maschere fai da te può venire facendo una bella incursione negli armadi di famiglia: recuperare vecchi gilet, sciarpe, foulard, e provare a vedere da cosa possiamo partire per pensare ad una maschera.

Le più facili, che possano essere da spunto anche per chi non ha mai visto ago e filo, sono:

  • Costume da angelo per le bimbe: un body bianco, calze bianche e delle ali, che si trovano nelle cartolerie attrezzate o nei negozi che vendono articoli per il carnevale anche da adulti. L’aureola si può confezionare prendendo cerchietto per i capelli e annodando un fil di ferro leggero a  forma di cerchio ( da ricoprire con la stoffa, incollandola) su cui si può attaccare dell’ovatta e qualche brillantino dorato.
  • Costume da ape ( bimbo/ bimba): pantaloni gialli e maglietta gialla su cui dipingere delle strisce nere,  le alette si trovano tranquillamente già confezionate a pochi euro nei negozi di cartoleria, e le antenne si possono fare con un cerchietto su cui applicare del fil di ferro  ricoperto di stoffa con sopra due sfere di gommapiuma da dipingere di nero.
  • Costume da pirata, un grande classico per bambini: facilissimo da realizzare pantaloni scuri, camicia bianca ( meglio se un po’ più grande della taglia del vostro bimbo), un cappello (facile da trovare nei negozi specializzati), una spada di plastica, una benda per l’occhio (cerchio di stoffa con un elastico), matita per gli occhi con cui disegnare dei baffi e via!
  • Costume da streghetta per le bimbe: una tunichetta nera, calze nere o rosse          ( fatele scegliere a lei!), un capello facile da reperire nei negozi specializzati o in cartoleria, una cintura/ foulard con dei brillantini da annodare in vita, disegnate con la matita per gli occhi dei ragnetti sulle mani o delle ragnatele sulle guance e il costume è pronto.

Insomma l’importante è che vi divertiate con loro a confezionare il costume, e ,per le più 2.0 di voi, su youtube ci sono moltissimi tutorial da seguire o da cui trarre ispirazione!

Buon divertimento!!!

Firma: Gioia Salvatori

Notizie Correlate

Commenta