È giusto che nei bagni degli uomini sia installato il fasciatoio per bambini?

Una nuova legge in America ristabilisce equità tra uomini e donne.

Happy Playful Father Changing Baby's Diaper.

Unimamme, vi sarete trovate spesso nella condizione di dover cambiare i vostri piccoli in bagni privi di fasciatoio.

Fasciatoio nei bagni di uomini e donne: una nuova legge

Ora però, in America, una legge comincia a rendere giustizia a tutte le mamme e i papà che si sono dovuti improvvisare esperti equilibristi stabilendo che sia nei bagni degli uomini che in quelli delle donne si dovranno installare i fasciatoi.

La legge prende il nome di  Bathrooms Accessible in Every Situation  Act riguarda però una ristretta cerchia di edifici, come i tribunali e le librerie pubbliche.

Questo provvedimento è particolarmente significativo perché si applica ai bagni di entrambi i sessi. Solitamente infatti il fasciatoio viene situato nel bagno delle donne stabilendo un’arcaica forma di sessismo, ovvero che la cura dei piccoli debba essere delegata alle donne.

Uno dei membri del congresso americano ha commentato l’innovazione con queste parole, riportate su Quartz, “è molto importante assicurare che i bagni siano aperti, accessibili e il più amichevoli possibili per le famiglie”.

In realtà questo non è il primo tentativo di cambiare le regole in America.

Nel 2015 l’attore Ashton Kutcher aveva lanciato una petizione su Change.org.

Unimamme voi cosa ne pensate di questa riforma?
La vorreste anche nel nostro Paese?

Noi vi lasciamo con un’altra storia che spiega come, ancora al giorno d’oggi, le donne vengano discriminate in tema di maternità.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta