Osare ed essere “glamour” in gravidanza.

Dagli abiti premamam al trucco più adatto.Tutti i consigli per sentirsi belle e valorizzare le rotondità della gestazione.

Durante la gravidanza, come direbbero i Litfiba, “il nostro corpo cambia, nella forma e nel colore, è in trasformazione“. Quale canzone più adatta per descrivere in pochissime parole, nove mesi di cambiamenti radicali.

Le modifiche fisiche, come si evidenziano per il seno e l’addome, sono inevitabili e ci costringono a degli accorgimenti specifici al fine di scongiurare danni all’estetica, che potremmo portarci per il resto della vita.
E’ importante incoraggiare le nostre amiche a non sottovalutare la cura del corpo, non è necessario cambiare le proprie abitudini nella cura igienica personale, l’importante è fare attenzione al prodotto che decidiamo di usare,  poiché la nostra pelle lo assorbirà e cosi il bambino. Non dobbiamo stravolgere le nostre abitudini! Leggiamo sempre accuratamente la composizione del prodotto che decidiamo di usare, e soprattutto diffidiamo dalla marche che non si conoscono e che non ci vengono raccomandate dai medici che ci assistono.
Importante, nella cura dell’addome, è usare possibilmente l’olio di mandorla, al fine di scongiurare quelle brutte smagliature della pelle che potrebbero rimanere dopo il parto. Io personalmente l’ho usato, e debbo dire che, nonostante non abbia una pelle molto elastica, ho avuto i miei benefici e non ho una smagliatura.
Lasciamo che siano le soubrette della televisione a tornare in forma appena dopo una settimana dal parto, noi prendiamoci più tempo.

La donna incinta è per natura una bellissima donna, non cerchiamo di coprire quelle rotondità proprie della gestazione, ma valorizziamole senza marcarle volgarmente. Essere incinta è sinonimo di bellezza, vestiamoci comode, chi lo ha detto che una donna incinta non possa calzare un tacco? Certo la schiena a fine giornata ne risentirà, ma ogni tanto coccoliamoci, soprattutto se riusciamo ancora ad infilare quel piedino dalle cicce abbondanti nella scarpetta di Cenerentola… 🙂

Evitiamo jeans aderenti, che costringano la nostra pancia e vestiamoci comode, vestitini, leggins, sfruttiamo la moda premamam che negli ultimi tempi stupisce nei modelli, sempre alla moda, e soprattutto per i prezzi accessibili. Sono infatti lontani i tempi delle salopette di jeans!

Andiamo dal parrucchiere, e acconciamo la nostra capigliatura, magari evitiamo le tinte per la presenza dell’ammoniaca e della resorcina! La scrivente ad esempio è biondissima, non ha mai tagliato i capelli e, durante la gravidanza, ha effettuato i colpi di sole, dato che il parrucchiere è stato molto attento nel non attaccare la cartina al cuoio capelluto! Possiamo osare quindi, purché con attenzione!

Trucchiamoci con garbo, evitiamo trucchi volgari che magari ci rendono ridicole, siamo sempre future mamme, distinguiamoci con charme e raffinatezza.

Osiamo il giusto e proviamo a rendere  glamour la nostra gravidanza! Ne beneficeremo anche psicologicamente!

Firma: Carlotta Guglielman

Notizie Correlate

Commenta