Lavare i piatti e sistemare la cucina aiuta a dimagrire, lo dice la scienza

Uno studio dimostra che lavare i piatti e tenere una cucina pulita e ordinata ci porta a mangiare di meno.

lavare i piattiQuante volte ci troviamo, alla fine di una giornata piena e impegnata, a dover rassettare e a non averne voglia? Sarà capitato a tutte, o quasi.

Da oggi però abbiamo un motivo in più per attivarci: una recente ricerca ha infatti dimostrato che avere una cucina ordinata e pulita ci spinge a mangiare di meno.

Lavare i piatti e sistemare la cucina aiuta a non ingrassare secondo una ricerca

La Cornell University ha condotto uno studio osservando il comportamento di un gruppo di donne, 98 per l’esattezza, e divendole a metà:

  • una parte di queste donne è stato lasciata in attesa in una cucina disordinata, piena di piatti sporchi e carte in giro, caotica e disordinata
  • l’altra parte invece è stato fatta accomodare in una cucina impeccabile, pulita e ordinata.

Le donne, che sono rimaste nella stanza per 10 minuti potevano servirsi di ciotole con cibo di diverso genere:

  • biscotti
  • crackers
  • carote. 

Si è osservato che le donne lasciate nella cucina disordinata hanno mangiato il doppio dei biscotti ed in totale 53 calorie in più rispetto alle donne rimaste nella cucina ordinata.

Essere in un ambiente caotico e sentirsi fuori controllo è nocivo per le diete. Sembra che porti a pensare ‘Tutto il resto è fuori controllo, allora perchè io dovrei esserlo?’” afferma Lenny Vartian, professore associato presso l’Università del New South Wales in Australia, autore dello studio.

Ad alcune delle partecipanti è stato inoltre chiesto di scrivere e raccontare un momento della loro vita in cui si sono sentite fuori controllo mentre alle altre è stato chiesto di descrivere di un momento in cui invece avevano mantenuto il controllo, una sorta di meditazione di pochi minuti. Quest’ultimo gruppo è stato poi fatto entrare nella cucina disordinata ed ha mangiato circa 100 calorie in meno rispetto alle donne che avevano invece descritto situazioni in cui si erano sentite fuori controllo prima di entrare.

“Anche se la meditazione, come modo per controllarsi,  potrebbe essere utile per resistere agli spuntini per un po’, è probabilmente più facile mantenere le nostre cucine sistemate e pulite“, ha affermanto il coautore dello studio, Brian Wansink, direttore della Food and Brand Cornell Lab.

Ciò dimostra quindi che l’ambiente in cui viviamo se disordinato causa stress e quindi ci porta ad essere più indulgenti con noi stesse, inducendoci a mangiare di più (in questo caso più biscotti!).

Quindi unimamme, pensate che questo studio cambierà le vostre abitudini?

Se può aiutarvi, vi consigliamo di leggere anche come programmare i vari impegni per essere più serene.

Firma: Redazione Universo Mamma

Notizie Correlate

Commenta