“Non lasciate i vostri figli vicino agli aspirapolveri”: una mamma avvisa -FOTO

Una mamma condivide la sua storia per avvertire altri genitori.

bambino ustionato

Unimamme, oggi vogliamo parlarvi della storia di un bimbo che ha avuto un incidente per allertarvi su eventuali pericoli in cui tutti i piccoli potrebbero incorrere.

Ustione di 4° grado per un bambino di 16 mesi: la mamma avvisa i genitori

Jade Bishop è una mamma inglese che ha voluto condividere sul suo profilo Facebook le foto e la storia di ciò che è successo al suo bambino di appena 16 mesi.

Non volevo pubblicarlo per alcuni motivi, soprattutto le critiche delle persone e il fatto che mi sento come la peggiore mamma, ma risulta essere più comune di quanto pensassi! Voglio solamente rendere le persone consapevoli dei pericoli legati al binomio bambini e aspirapolveri!

Il mio piccolo uomo essendo un curioso bambino di 16 mesi ama seguirmi mentre aspiro la casa, ama anche spingerlo e aiutarmi occasionalmente, quindi ho spento l’aspirapolvere (dyson) e mentre mi giravo per staccare la spina dal muro, ho sentito Theo riaccenderlo e ho girato la testa sentendolo urlare, ho quindi tirato la spina dal muro mentre lui era riuscito a mettere il suo pollice nel fondo del dyson dove le setole girano ad una velocità incredibile, l’ho raggiunto più velocemente possibile e ho visto che aveva una brutta bruciatura sulla sua mano!

L’ho portato immediatamente all’unità per i traumi minori (con gli occhi piangenti e pieni di panico) pensando che saremmo stati medicati e mandati via! Ma così non è stato, siamo infatti stati mandati il giorno dopo al Bristol Childrens’ Hospital per incontrare specialisti di ustioni e chirurghi plastici, con una ustione di 4° grado e  possibile compromissione del tendine. Ci hanno parlato della possibilità di cicatrici serie e movimenti limitati crescendo, hanno pulito l’ustione e dobbiamo rimedicarla ogni 3 giorni e un appuntamento con gli specialisti una volta a settimana! 

Tutto ciò per non più di 5 secondi del suo pollice in quell’aspirapolvere!

Per favore, non lasciate i vostri bambini vicino agli aspirapolveri!!!

Dopo aver parlato con la mia infermiera che mi ha detto quanto comuni siano queste tipologie di bruciature ho realizzato che:

a) non sono la peggiore mamma del mondo (al contrario sono miss salute e sicurezza chiedete a Nigel White)

b) non siamo i primi e non saremo gli ultimi!

Ma rendere le persone coscienti di questo potrebbe evitare che un altro piccolo dito o pollice finisca così.

Se leggerai tutto questo ti ringrazio! Sentiti libero di condividerlo con chiunque tu vuoi!

Non voglio che altri genitori si sentano come mi sono sentita io la scorsa settimana!

Grazie per la massiccia risposta. L’infermiera è appena andata via e è felice che lui stia guarendo. 😍 😍

Ps il lato positivo è che lui sta scegliendo un nuovo pallone ogni settimana 😜 e il mio ragazzo ama i palloni! “

Questa mamma vorrebbe invitare tutti i genitori a fare attenzione in casa, quando i bambini sono con loro.

Unimamme, cosa ne pensate dell’avvertimento di questa mamma?

Ai vostri piccoli è mai capitato qualche incidente domestico?

Purtroppo a volte basta davvero una manciata di secondi ai bambini per cacciarsi nei guai.

Noi vi lasciamo con la storia di un bimbo rimasto impiccato in casa ma che è riuscito a salvarsi.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta