Quale posizione per partorire? La dimostrazione che per ogni donna è diversa

L’incredibile scatto della fotografa Natalia Roco dimostra come ogni donna, se lasciata libera di muoversi, troverà la posizione migliore per partorire.

nascere sulle gambe del papàUnimmame, qualche tempo fa vi abbiamo parlato di come ci siano mamme che vengono abusate durante il parto, ma questo non è sicuramente ciò che è accaduto alla protagonista della bellissima immagine che vi mostriamo e che è stata scattata dalla fotografa argentina  Natalia Roco e pubblicata sulla sua pagina facebook.

Il parto, lo sappiamo, è diverso per ogni donna e così anche il sostegno che si riceve. In questo fantastico scatto si vede come l’ostetrica si adatti alla nuova esperienza, qualunque cosa questa possa portare.

La  miglior posizione per il parto è quella scelta dalla donna, noi ostetriche dobbiamo adattarci”.

Una foto di parto incredibile: il papà protagonista con la mamma

Tradizionalmente si pensa che le mamme partoriscano tutte sulla schiena e a gambe spalancate, ma non è questo ciò che avviene nello scatto. A volte le donne, se possono, seguono ciò che suggerisce il loro corpo, questo può voler dire rannicchiarsi o persino rimbalzare. Se poi il futuro papà si presta e supporta la donna in ogni sua esigenza, il risultato è commovente.

A seguito della pubblicazione dell’immagine, in molti si sono complimentati.

Lo proverò presto con il secondo bambino”.

“Penso che mi piacerebbe, sarebbe davvero carino essere così vicini e aiutare ad aprire il bacino”.

“Grande foto e grande posizione. Probabilmente ha avuto un parto più facile che stare sdraiata sulla schiena”

Amo l’idea di partorire sulle gambe del papà”.

E a voi unimamme piacerebbe partorire così? I vostri uomini vi hanno assecondato durante il travaglio?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta