“La magia del Natale” spezzata dallo smartphone alla guida (VIDEO)

Un video per raccontare una storia che potrebbe accadere a chiunque di noi. Così la Francia dice basta all’uso degli smartphone alla guida.

le magie de noel

L‘uso degli smartphone alla guida è ormai diventata quasi un’abitudine diffusa, e nonostante le leggi ed il buon senso che impediscono questi comportamenti in molti sembrano non badare e non considerare l’assoluta tragedia che da essi deriva.

Lo sa bene la Francia. Secondo un sondaggio  il 34% dei francesi  ammette di utilizzare il proprio telefono cellulare durante la guida, l’anno prima erano il 18% di un anno prima. Un dato che non solo fa riflettere ma che per le istituzioni necessita delle azioni per innescare una controtendenza. Così il governo francese,  ha lanciato una iniziativa commissionando al regista Mathieu Almaric un corto che sta facendo il giro del web, delle Tv, dei cinema.

Un cortometraggio per dire basta all’uso dello smartphone alla guida

 

Si intitola La magia del Natale – La magie de Noël-  il filmato racconta di un padre di famiglia che tenta di mostrarsi sereno con sua moglie, i suoi figli e i suoi amici il giorno di Natale. Ma non ci riesce, perchè sei mesi prima ha ucciso un bambino dell’età di suo figlio durante la scrittura di un sms durante la guida.

E’ un uomo solo con il suo senso di colpa, solo con il suo crimine, perseguitato dal ricordo del bambino cui ha tolto la vita. Un sms di troppo, inviato alla moglie per avvisarla che stava tornando a casa. Lei cerca di tenere la situazione sotto controllo, ma inutilmente. La moglie è incinta e la lotta invece per la vita e la serenità dei propri figli. La cosa importante quella sera è quella di preservare, per il loro figlio, la magia del Natale…

Dire che potrebbe accadere a chiunque di noi e che nessuno è immune a questi eventi può apparire banale. Ma come dice lo stesso regista del filmato:

Non ci sono buoni e cattivi, violenti e non violenti, autisti spericolati e non. Rispetto all’attenzione  richiesta dalla guida, siamo tutti assolutamente uguali” .

Care Unimamme, vi lasciamo alla preghiera di diffondere tutti nel nostro piccolo grande potere di incidere nel nostro quotidiano questa importante sensibilità. Non usiamo lo smartphone alla guida, e’ un MESSAGGIO PER LA VITA,  UN SMS NON VALE DI CERTO LA VITA DI NESSUNO…

 

(Fonte: West-info; securite-routiere.gouv.fr)

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta