Neonato abbandonato al gelo salvato da un gatto randagio! (VIDEO)

In Russia un gatto randagio ha riscaldato un neonato abbandonato fino all’arrivo dei soccorsi.

gatto e bimbo


 

Unimamme, chi ancora pensa che gli animali non siano capaci di empatia dovrà presto ricredersi perché la storia di cui stiamo per parlarvi dimostra il contrario.

Nella città russa di Obninsk le temperature, come immaginerete, vanno molto facilmente sotto lo zero ed è in questa difficile condizione che un neonato abbandonato ha trovato la salvezza da morte certa grazie a gatto randagio di nome Masha che lo ha protetto dal terribile freddo di quelle regioni.

A trovare il piccolo è stato uno dei residenti del condominio nel cui androne è stato lasciato il bimbo. Dopo aver udito il miagolio ripetuto del gatto l’inquilino ha aperto la porta e ha trovato il piccolo sul pavimento con il micio seduto accanto intendo a leccarlo per riscaldarlo.

L’emittente locale Zvezda, che ha riportato la notizia, sottolinea che, secondo i residenti, se il micio non si fosse occupato di lui il bimbo non sarebbe sopravvissuto.

Infine, quando sono arrivati i paramedici per trasportare il piccolo in ospedale il gatto gli è corso dietro per assicurarsi che il neonato stesse bene. Vera Ivanina, una dei soccorritori, ha confidato all’emittente russa quanto segue: il gatto sembrava davvero preoccupato, ci è corso dietro miagolando forte, sembrava una creatura razionale“.

Il bimbo, trasportato in ospedale, si è rivelato sano e mentre si cercano i suoi genitori il gatto Misha ha trovato cibo e riparo nel palazzo teatro della vicenda.

Unimamme voi cosa ne pensate di questa storia a lieto fine?

 

 

 

 

Fonte: News Yahoo.com

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta