Due gemellini si tengono per mano: l’ecografia che ha commosso il mondo

Durante un’ecografia di due gemellini è stata notata una cosa incredibile, che rimarrà per sempre un dolce ricordo.

gemelliDue genitori che non si aspettavano di avere altri figli Ian e Brittani McIntire hanno ricevuto un’incredibile sorpresa che li ha portati ad assistere a un evento unico.

Due gemellini si tengono per mano nel grembo materno: un’immagine unica

Quando la donna si è recata a fare l’ecografia di controllo ha scoperto che nel suo grembo stavano crescendo due bambini, due gemellini.

Purtroppo però uno di loro aveva gravi malformazioni: con un buco nel cuore e un cervello che si stava sviluppando in modo anormale, aveva poche chances di farcela.

“Pesava poco più di 200 grammi mentre la sua sorellina pesava già quasi 1 kg. La sua unica possibilità di sopravvivere era un’operazione chirurgica che però non potevano fare a causa del cervello” ha raccontato la donna.

Ad ogni visita di controllo le condizioni del gemellino peggioravano finché i medici non hanno scattato la foto della sorellina che sembra tenere la mano del fratellino morente.

“Non abbiamo visto molto. Ci hanno detto che quella era la sua mano e l’altra apparteneva alla sorella e sembra davvero che si stiano tenendo per mano” ha dichiarato la mamma.

Questa tenera immagine mostra il piccolo Mason sulla sinistra le cui dita tengono strette la mano della gemella Madilyn.

“La maggior parte dei gemelli si danno calci e si picchiamo l’un l’altro, il nostro medico invece ci ha detto che nostra figlia sembrava molto protettiva verso il fratellino” ha raccontato la donna.

I genitori dei piccini sono consapevoli che molto probabilmente Mason non vedrà mai la luce, quindi questa straordinaria immagine assume un significato ancora più profondo “sappiamo di avere un ricordo di loro insieme che durerà per sempre. Si tratta di qualcosa di speciale da avere”.

“Vorrei esserci per lui, ma lei è l’unica che adesso può sostenerlo e gli sta stringendo la mano” ha aggiunto Brittani “è di grande conforto sapere che quando morirà non sarà solo”.

Unimamme, queste tenera storia ci ricorda l’incredibile scatto di due gemelle nate premature che si tengono per mano in ospedale.

Cosa ne pensate di questa foto e di questa storia, triste sicuramente ma l’idea che saranno insieme fino alla fine è sicuramente confortante, non credete?

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta