Mamme sensibili ed attente avranno figli di successo, lo dice la scienza

Lo sviluppo delle capacità relazionali e di apprendimento possono dipendere da come i genitori si prendono cura del piccolo. Uno studio lo dimostra.

mamma-6Quali approcci possono essere più o meno stimolanti per la crescita dei bambini? Quali attenzioni o cure ricevute da piccoli possono influire positivamente o negativamente nello sviluppo delle abilità sociali e dell’ apprendimento dei bambini?

Un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Child Development, e sviluppato dall’Università del Minnesota, ha cercato di spiegarlo.

Gentilezza e sensibilità migliorano l’ apprendimento dei bambini

Una lunghissima osservazione  è stata condotta su 243 bambini che sono stati seguiti nei primi anni di vita e fino ad i loro 32 anni. E’ inoltre da annotare che le madri di questi soggetti vivevano al di sotto della soglia di povertà quando sono state reclutate, durante il loro terzo trimestre di gravidanza.

Lo studio suggerisce che i genitori dovrebbero  concentrarsi su un importante fattore che influenza in modo significativo i loro piccoli sino addirittura all’età adulta. Si tratta dell’ “attenzione e sensibilità  nel prendersi cura dei bambini durante i primi anni di di vita“. I ricercatori sostengono infatti che le abilità sociali ed il rendimento scolastico di un bambino possono rimanere soffocate persino fino all’età adulta, se non essi non ricevono adeguate cure e attenzioni.

La misura in cui un genitore risponde ai segnali di un bambino in modo appropriato e tempestivo, ed è coinvolto positivamente durante le interazioni con il bambino, fornisce al bambino una base rassicurante per l’esplorazione dell’ambiente che lo circonda. Questo tipo di interazione è stata definita dai ricercatori con il termini “sensitive caregiving“. In altre parole, interagire con un bambino in un modo gentile e attento fa si che egli senta che le sue esigenze siano comprese.

I bambini sono stati osservati

  • in situazioni di gioco e durante i pasti nelle prime 42 settimane,
  • poi durante l’infanzia e l’adolescenza sono stati eseguiti test standard.
  • infine i ricercatori hanno intervistato i partecipanti quando questi hanno raggiunto i 20 ed i 30 anni per discutere le loro relazioni sentimentali e risultati scolastici.

Cosa è stato scoperto dopo aver seguito questi ragazzi per ben 30 anni?

La misura delle attenzioni ricevute nei primi anni erano  un forte predittore di successo in età adulta, come è stato durante gli anni dell’infanzia:

  • i partecipanti le cui madri erano invadenti, ostili o poco sensibili durante i loro primi anni sono stati più propensi a trascorrere l’infanzia e l’adolescenza stabilendo relazioni tra pari più povere e punteggi dei test più bassi. Da adulti, hanno raggiunto mediamente un livello di istruzione più basso e dimostrato difficoltà a mantenere  relazioni sentimentali solide.
  • i partecipanti le cui madri erano state più sensibili, gentile ed attente hanno generalmente avuto più successo nelle loro attività sociali e accademiche. I loro rapporti sono stati con più probabilità  caratterizzati da livelli di impegno, lealtà e l’intimità che erano stati assenti nel gruppo precedente.

Anche se le madri del campione dello studio vivevano al di sotto della soglia di povertà, i ricercatori ritengono che i risultati sono generalizzabili a famiglie senza difficoltà economiche. Nonostante uno studio precedente avesse suggerito questi dati, tuttavia, la nuova ricerca dimostra che questi stessi  effetti possono essere riscontrati anche in età adulta.

Care Unimamme, avevamo già compreso come stress e ansia da piccoli possono causare attacchi di panico da adulti, adesso grazie a questa ricerca riusciamo a comprendere meglio differenti effetti dei comportamenti genitoriali sui bambini e sul loro sviluppo e quanto è importante che i genitori possono voler capire l’importanza di essere semplicemente sensibile ai segnali dei bambini. Voi cosa ne pensate? Questa verità  influenzerà il vostro modo di aver cura dei vostri figli?

Firma: Manuela Leone

Notizie Correlate

Commenta