Giochi all’aperto al giorno d’oggi…

Risposta di un figlio alla richiesta di una madre preoccupata.

vignetta videogiochi

Come sfruttare le belle giornate – Care mamme, oggi con la nostra vignetta verità vogliamo darvi un divertente spunto di riflessione su un argomento più che attuale.

Quante volte i figli, soprattutto maschi, passano i pomeriggi inchiodati davanti alle consolle dei videogiochi, completamente inebetiti e come ipnotizzati da suoni e colori del tecnologico passatempo digitale?

Quante volte siete intervenute spronando vostro il vostro giovin virgulto a prendere coraggio e buttarsi nel vortice della vita vissuta e non virtuale, interagendo con i  suoi coetanei in carne ed ossa, giocando con loro all’aperto e perchè no, magari innamorandosi di una bella ragazzina che non sia soltanto un ologramma in 3d?

Nell’era della tecnologia, spesso ci troviamo al punto di preferire le esperienze virtuali a quelle fatte di carne ed ossa, di terra e di aria, a preferire la luce sintetica a quella del sole, a preferire di far finta di giocare a pallone piuttosto che giocarvi davvero.

Secondo voi, perchè siamo arrivati al punto di sfiorare tali paradossi?

Parliamone!

 

 

 

 

Firma: Paola Giglio

Notizie Correlate

Commenta