26 motivi per cui una gravidanza inattesa “non è la fine del mondo”

Una gravidanza inattesa non è la fine del mondo. Ecco 26 cose molto importanti che imparerete in questa situazione.

gravidanza indesiderata

A qualcuna sarà successo di osservare, un po’ sconsolata o sorpresa quelle lineette sul test che indicano una gravidanza.

Nonostante campagne sulla prevenzione, i contraccettivi disponibili, ecc… anche al giorno d’oggi succede di restare incinte senza averlo programmato, Buzzfeed però cerca di consolarvi con una serie di osservazioni per cercare di prendere col sorriso questo “imprevisto”. E alla fine scenderà anche una lacrimuccia…

26 cose per cui gioire di una gravidanza inattesa:

  • Contrariamente a quello che pensi la tua vita non è finita
  • Uscirai da questa cosa trasformata: la tua vita sta per cambiare in meglio. Tu stai per cambiare in meglio.
  • Guadagnerai più di quel che perdi (non solo in peso): ci saranno notti trascorse senza dormire e dovrai saltare anche alcune uscite tra amiche. Ma i bambini ci danno coraggio, speranza, e la forza che non sapevamo di avere.
  • Non sarai più il centro del tuo universo e questa è una buona cosa: ci sarà meno tempo per piangere sul latte versato, sul coniuge che non ci sostiene e su stupidi ex fidanzati
  • Imparerai in fretta l’arte di essere presente: il benessere del tuo bambino dipende dal fatto che tu ti presenti agli appuntamenti prenatali, al lavoro, ecc…
  • Ti sorprenderai di te stessa: quando penserai di aver raggiunto il limite, chiamerai a raccolta tutto il tuo coraggio per andare avanti
  • Dovrai confrontarti con i tuoi errori: chi l’avrebbe detto che la gravidanza sarebbe stata ciò che ti avrebbe cambiato?
  • Diventerai più cortese, più gentile, più compassionevole
  • Deciderai di lasciarti alle spalle senso di colpa, dolore e angoscia: per ora quel bimbo nel tuo grembo è l’unica cosa che valga la pena trasportare.
  • Vedrai i tuoi genitori in modo diverso: che sia in meglio o in peggio, potresti iniziare a capire che stavano cercando di fare solo il meglio che potevano.
  • In effetti comincerai a guardare molte persone in modo diverso: specialmente la persona con cui hai fatto un figlio.
  • Comincerai a capire che hai più valore di quanto avessi mai immaginato: come il tuo bimbo non ancora nato, anche tu meriti amore.
  • Apprezzerai di più quelli che ti sono vicini: quelli che ti aiutano a stare su di morale e ti sostengono mentre ti prepari per il combattimento più grande della tua vita.
  • Sarai piu’ di una semplice combattente, diventerai una guerriera: vorrai fare tutto quello che è necessario per dare una vita degna a tuo figlio. Muoverai le montagne
  • Dovrai mettere da parte il tuo orgoglio : perché tu e tuo figlio meritate una possibilità.
  • Ci saranno ancora giorni in cui ti sentirai spaventata: le tua paure sono importanti e normali. Ma non possono essere controllate. E non ti definiscono.
  • Ti sentirai bellissima: hai raggiunto lo splendore, e quando lo shock se ne andrà, ti stupirai di quello di cui il tuo corpo è capace nel suo stato di gravidanza
  • Ma sarai ancora preoccupata che i tuoi addominali e seni prendano una nuova forma: la buona notizia è che una pancera modellante e un buon reggiseno possono fare miracoli
  • Avrai giorni in cui lotterai anche solo per sentirti sicura: una gravidanza imprevista non equivale  a vergogna. Sii fiduciosa.
  • Sarai più cosciente su chi o su cosa stai investendo il tuo tempo: circondati di persone positive ed evita quelle che ti dicono che stai facendo un errore
  • Dovrai ripeterti questo mantra all’infinito finché non diventerà la tua nuova verità: NON HO COMMESSO UN ERRORE, ho fatto un bambino.
  • Passerai dal chiederti “come farai a fare questa cosa” al “come non potresti farla”.
  • Una parte di te si sente di voler festeggiare e dovresti farlo. Fallo. Celebra la tua gravidanza. Scrivi un diario, scattati delle foto e fai tutto ciò che avresti fatto se avessi pianificato il tutto.
  • Imparerai che non ti importa di ciò che gli altri pensano guardando la tua pancia che cresce. Ciò che conta è quello che pensi tu.
  • Sarai ancora in grado di realizzare i tuoi sogni e le tue speranze. In questi giorni sarai disciplinato e lavorarerai come mai prima. Anche se dovrai cambiare direzione, ce la farai.
  • A un certo punto guarderai gli occhi di un bambino e pronuncerai queste parole, credendoci fortemente: “Sei la piu’ cosa migliore che mi potesse accadere”.

Unimamme e voi aggiungereste qualcosa? Voi stesse avete dovuto affrontare una gravidanza inattesa o conoscete qualcuna che l’ha affrontata?

Dite la vostra se vi va.

Noi vi lasciamo con un articolo su come la gravidanza sia diversa per ogni donna.

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta