6° Settimana di Gravidanza



I tanti ormoni in circolo nel tuo organismo ti fanno subire notevoli sbalzi d’umore (il tuo corpo, in questo periodo, produce più progesterone e più estrogeno) passerai da momenti sereni e felici a momenti di pessimismo cosmico dove vedrai tutto storto e in cui potresti, addirittura, ritrovarti a piangere senza sapere il perché. Tranquilla, presto passerà. Le persone che ami e che ti stanno intorno ti comprenderanno e, nonostante i tuoi musi lunghi e le tue sfuriate, ti resteranno vicino.

Sesta settimana di gravidanza

Cosa accade a te

La stanchezza e l’apatia ti faranno compagnia per un po’ di tempo. Le nausee mattutine potrebbero renderti difficile la vita sociale anche e soprattutto perché anche se definite mattutine, a volte, possono perdurare per l’intera giornata. Se vomiti molto ricordati di reidratarti bevendo molta acqua prediligendo quella imbottigliata per evitare di assorbire sostanze nocive presenti in molte acque di rubinetto considerate potabili. È anche probabile che tu avverta fastidiosi bruciori allo stomaco, per cercare di lenire tale disturbo puoi ricorrere allo zenzero, un rimedio naturale utile per attenuare il senso di nausea e di acidità. Potresti, per esempio, preparare degli squisiti biscotti allo zenzero da mangiare al momento del bisogno.

Un altro utile consiglio per cercare di ridurre il senso di nausea è quello di consumare spuntini salati più volte durante la giornata, infatti tali disturbi aumentano se lo stomaco è vuoto. Ricorda di non ingozzarti e di masticare bene ogni singolo boccone. Secondo gli esperti la digestione inizia proprio in bocca. Questoè il momento giusto per soddisfare le tue voglie culinarie più strane, tutti si fanno in quattro per appagare i desideri alimentari di una donna incinta. Approfittane!!!

Un altro sintomo fastidioso è il formicolio al seno e un senso di gonfiore allo stesso. Tra l’altro se l’areola, ovvero la parte scura intorno al capezzolo, diventa ancora più scura non preoccuparti, è nella norma.

Se in casa hai un gatto e non sai se hai già sviluppato gli anticorpi contro la toxoplasmosi – una malattia trasmessa all’uomo attraverso il contatto con le feci dei gatti o mangiando cibo infetto, tipo la carne suina e ovina cruda – pericolosa per il bimbo che porti in grembo, cerca di pulire la sua lettiera utilizzando il massimo delle accortezze, magari usando anche dei pratici guanti usa e getta. La cosa migliore sarebbe quella di affidare le cure del tuo piccolo amico a una terza persona.

Cosa accade al bambino

Il corpo del tuo bambino, giunto alla sesta settimana, ha la forma della lettera “C”, il suo viso comincia ad abbozzarsi e anche se, guardandolo attraverso l’ecografia, il tuo piccolo bimbo sembra un alieno lo trovi tenero e bello. Si intravedono delle macchie più scure in corrispondenza degli occhi e del naso nonché degli abbozzi di orecchie. I minuscoli accenni di arti sembrano delle pinne. Compaiono anche polmoni, fegato, pancreas e tiroide. Il suo piccolo cuore, diviso già in parte destra e parte sinistra, può raggiungere i 150 battiti al minuto.

Giunto a sei settimane l’embrione inizia a muoversi con movimenti molto lenti da te impercettibili. Riuscirai ad avvertire i movimenti di tuo figlio solo verso la fine del secondo trimestre.

sei settimane embrione

Consigli per il papà

Cerca di stare quanto più vicino alla tua compagna e di sopportare i suoi sbalzi d’umore, in grembo porta la tua creatura. Cerca di coccolarla e di farle sentire la tua presenza e il tuo supporto. Un piccolo gesto può renderla felice. Se ti riesce reggile la fronte quando si reca in bagno per vomitare. Segui il suo stesso regime alimentare per evitare di rendere più difficile la sua dieta forzata priva di insaccati o verdure. Cucina per lei e ricorda di non esagerare con le cose dolci, il corredo adiposo del tuo piccolo glielo trasmette lei.

Se diventi il suo pungiball non arrabbiarti, sei la sua valvola di sfogo. Dopotutto se lei sta attraversando questo alternante momento umorale è anche merito tuo. Keep and calm, presto passerà e poi potrai rinfacciarglielo. 😉

Ti potrebbero interessare anche:


Link utili

6° Settimana di Gravidanza

Commenta

Notizie Correlate