18° Settimana di Gravidanza



Sei giunta al quinto mese di gravidanza e la tua pancia, ormai, è visibile anche sotto gli abiti più larghi. La nausea e l’intolleranza vero alcuni odori sono solo un lontano ricordo e tu, come avrai potuto notare, stai riacquistando le tue energie e il tuo desiderio sessuale torna a farsi vivo. Vediamo cosa accade a te nella 18esima settimana e, soprattutto, come cresce il tuo piccolo.

Diciottesima settimana di gravidanza, torni a sentirti moglie e amante

Il tuo bimbo è in continuo movimento e tu dovresti avvertire tanti suoi movimenti se ciò non accade non allarmarti, è una condizione che accomuna tante mamme molte delle quali riusciranno a “sentire” il proprio piccolo dopo la 20esima settimana. Ecco cosa succede in questa settimana.

Cosa accade alla mamma

Il tuo utero, giunta alla diciottesima settimana, è grande più o meno quanto un melone e i tuoi vecchi vestiti non ti vanno più bene, è giunto il momento, ormai, di comprare indumenti più comodi sia per te che per il tuo piccolo. Per fortuna, oggigiorno, ci si può sbizzarrire anche tra i capi prémaman senza doversi per forza accontentare ad acquistare abiti non consoni al tuo solito modo di vestire.

Il tuo metabolismo è in continua evoluzione e hai sempre più fame, per evitare di arrivare al momento del pasto con tanto appetito e ritrovarti, poi, con tanti chili da smaltire prova a fare piccoli spuntini veloci durante l’intero arco della giornata prediligendo i cibi privi di grassi e di zuccheri.

È probabile che tu avverta senso di pesantezza alle gambe e che siano un po’ gonfie e questo perché devono sostenere un peso diverso, cerca di tenerle sollevate appena puoi per aiutare la circolazione del sangue ed evitare ristagno negli arti inferiori. Se hai problemi di emorroidi, fastidio comune a molte donne gravide, fallo presente al tuo medico che ti indicherà il rimedio più adeguato. Intanto ricorda che se bevi tanta acqua e assumi molte fibre potresti trovare beneficio.

La tua digestione potrebbe risentirne e tu potresti avvertire bruciori di stomaco e conseguente reflusso dei succhi gastrici, per cercare di alleviare tali fastidi cerca di dormire con la schiena un po’ sollevata. La vescica è sempre più pressata dalla crescita dell’utero e tu continui ad avere sempre più stimolo ad andare in bagno, ricordati di non trattenerti, potresti avere infezioni alle vie urinarie.

Cosa accade al bambino

Il tuo bambino è lungo circa 14,5 centimetri e pesa più o meno 190 grammi, continua a svilupparsi molto velocemente. La sua pelle comincia a inspessirsi e i suoi polpastrelli sono ormai formati, finalmente anche il tuo piccolo ha le impronte digitali.

Riesce a distinguere i vari sapori tra acido, dolce, amaro, salato grazie alle sue papille gustative. Riconosce tutti i suoni familiari e si spaventa dei rumori forti e inattesi. Nei polmoni, in continua crescita, cominciano a svilupparsi gli alveoli, ovvero delle piccole sacche d’aria.

Intorno ai nervi comincia a formarsi la mielina, uno strato protettivo con funzioni isolanti. Se sei in attesa di una bimba in lei si sono già sviluppati l’utero e le tube di Falloppio. Se, invece, sei in attesa di un bambino nella 18esima settimana inizia a formarsi la ghiandola prostatica.

Consigli pratici

Non scordare mai di idratare la tua pelle soprattutto in quelle zone dove compaiono le smagliature e di condurre una dieta quanto più sana, ricca di calcio, ferro e fibre. Non ingozzarti di dolci e non bere bibite gassate o energizzanti perché, oltre che ad apportare zuccheri al tuo organismo, possono provocare danni al tuo bimbo o, addirittura, dipendenza se assunti in grosse quantità.

Tieni sempre bene a mente quanto detto nelle settimane precedenti soprattutto riguardo l’igiene intima e dentale. Se puoi la sera fai pasti leggeri per evitare fastidi durante il sonno.

Se senti riaffiorare il tuo desiderio sessuale fallo presente al tuo partner che ne sarà, senz’altro, felice. Chiaramente la parola d’ordine, anche nei rapporti intimi, è delicatezza.

Se durante il sonno hai bruciori di stomaco dormi su di un fianco preferibilmente il sinistro. Purtroppo dormendo pancia in su il peso dell’utero preme sulla vena cava inferiore provocando senso di costrizione e pesantezza.

È giunto il momento di fare una nuova visita ginecologica per avere conferma che tutto proceda nel modo corretto. In questa settimana possono vedersi eventuali malformazioni cardiache considerando che il cuore dovrebbe essersi già formato, così come anche gli altri organi.

Per il papà

Come abbiamo scritto il tuo piccolo ormai riconosce i rumori e le voci e allora avvicinati al pancione della tua compagna e parla con il tuo bimbo, canta per lui e bacialo. Insomma fagli sentire la tua presenza, ti riconoscerà una volta venuto al mondo. Stessa cosa dovrebbero farla eventuali fratelli maggiori.

Ti potrebbero interessare anche:


Link utili

18° Settimana di Gravidanza

Commenta

Notizie Correlate