Halloween: il costume da “Spiderbaby”

Halloween si avvicina, ecco un simpatico costume da realizzare da soli.

Halloween è la festa più amata dai bambini che adorano travestirsi con costumi strani per celebrare la ricorrenza del 31 ottobre.

Per partecipare a una festa a scuola o per il divertente rito del “dolcetto o scherzetto”, mamme e bambini sono alla ricerca di costumi nuovi e sorprendenti.

In giro ci sono tantissime idee ma quella realizzata da Martha Stewart e pubblicata sul suo blog è davvero molto carina!

Il costume è da Spiderbaby ed è adatto per i bambini piccoli. Con questo costume, infatti, il bambino con i suoi tentacoli abbraccia la madre quasi come fosse un marsupio.

Del resto non c’è niente di più bello che realizzare da soli il costume per sé e il proprio piccolo. E allora vediamo cosa occorre per realizzare questo divertente travestimento:

  • 3 paia di calze in microfibra nera da uomo
  • fibra di poliestere
  • modello di carta
  • cartone
  • punzone con foro
  • filo di calibro 24
  • autoadesivo in velcro
  • una pistola per colla a caldo
  • pelliccia nera finta
  • fascette a nastro in velcro
  • una lunga gonna bianca
  • filo nero (si può anche usare il filo bianco se si sceglie d’indossare una gonna nera)
  • colla artigianale bianca

 

1° STEP: realizzare le gambe di Spiderbaby

Fate girare ognuna delle tre coppie di calze in microfibra dall’interno verso l’esterno. Su ogni caviglia di ciascuna calza infilate una spilla di sicurezza per rendere più sicure le gambe e più nitidi gli angoli. Girate a destra i calzini e riempiteli con la fibra di poliestere.

Se le spille di sicurezza si notano, coloratele con un pennarello nero indelebile.

Utilizzate la parte ombreggiata del modello per tagliare il corpo di Spiderbaby. Perforatelo, posizionate le gambe sul cartone e fissatele utilizzando il filo di calibro 24.

 

 

 

 

 

2° STEP: realizzare il corpo di Spiderbaby

Per fare l’imbracatura, tagliate 2 pezzi di nastro della larghezza di 2 cm e mezzo e più lungo di 4 cm rispetto alla vita del bambino. Fissate le estremità con il velcro adesivo e fate passare il nastro tra la gambe mettendo della colla a caldo sul cartoncino.

Utilizzando il modello, tagliate il corpo dalla pelliccia finta. Sulla cima del cartone mettete un po’ di fibra di poliestere, ponete il corpo di pelliccia sopra e con la colla a caldo fissate lembi di pelliccia sulla parte inferiore del cartone.

Posizionate il ragno sulla schiena del bambino e legatelo intorno al ventre con i nastri in velcro.

 

 

 

 

 

3° STEP: realizzare la gonna-ragnatela

Per realizzare la gonna-ragnatela, è possibile utilizzare una gonna lunga nera da associare al con filo bianco o una gonna bianca lunga con il filo nero. Indossate un top corrispondente e aggiungete sotto la gonna una sottoveste per un effetto migliore.

L’annodatura è più facile da realizzare se la gonna è indossata da una persona o appoggiata su un modello di plastica. Tagliate 8 pezzi di filo della lunghezza della gonna e larghi più di 10 cm. A ogni estremità del filo fate un piccolo anello.

Con delle piccole spille di sicurezza, collegate gli anelli del filo alla cintura e alla parte inferiore della gonna. Fate scorrere i perni tramite delle reti in modo uniforme lasciando lo stesso spazio tra un filo e l’altro.

Per le linee orizzontali della gonna, tagliate 5 pezzi di filo ciascuno dei quali dev’essere due volte più lungo la circonferenza della gonna. Partendo dalla cintura, legate ogni filo ai raggi lasciandolo abbassare leggermente.

Mettete della colla bianca sui nodi in modo che i raggi non scivolino verso il basso. Continuate così fino all’estremità della gonna.

E allora non perdete tempo: procuratevi tutto il materiale e cominciate a realizzare questo fantastico costume per la gioia dei vostri bambini! 🙂

 

 

 

 

Firma: Stella Dibenedetto

Notizie Correlate

Commenta