E’ giusto celebrare la perdita di un “figlio mai nato” con foto e video? La famiglia Duggar l’ha fatto (FOTO e VIDEO)

Un modo anomalo e emozionante per commemorare la perdita di un figlio in seguito ad un aborto.

i duggarVi ricordate i Duggar , ve ne abbiamo parlato tempo fa?

Per chi non li conosce, i Duggar sono la famiglia più famosa degli Stati Uniti, protagonista di un reality in cui raccontano le vicende della loro vita. Non si tratta, infatti, di una famiglia normale ma di una delle famiglie più numerose al mondo avendo ben 19 figli.

Il ventesimo, purtroppo, non è ancora arrivato anche se i coniugi Duggar l’avrebbero accolto a braccia aperte e che ancora oggi, nonostante l’età della mamma, lo stanno cercando.

In realtà, nel novembre del 2011, Jim Bob e Michelle Duggar hanno annunciato di aspettare il ventesimo figlio.

Un notizia che ha scatenato una serie di critiche nei confronti di questa insolita famiglia per una serie di fattori come:

  • l’età avanzata di Michelle (45 anni)
  • le già grandi dimensioni della loro famiglia
  • le complicazioni che Michelle aveva avuto già durante le ultime gravidanze.

Purtroppo, solo un mese dopo, Michelle e Jim Bob Duggar hanno dovuto annunciare di aver perso il bambino. Michelle ha abortito naturalmente.

La famiglia, come si legge sul sito The Blaze, ha allora voluto salutare con una cerimonia solenne quel bambino che non è mai venuto al mondo e che si sarebbe chiamato Jubilee Shalom.

La cerimonia comprendeva centinaia di partecipanti e ha scatenato una serie di reazioni:

  • alcuni, infatti, hanno trovato strano il modo in cui i Duggar hanno deciso di dire addio al piccolo mai venuto al mondo,
  • altri, invece, hanno trovato molto emozionante il modo in cui i Duggar hanno commemorato la vita di un esserino che, purtroppo, non nascerà mai.

Dopo l’evento, Amy Duggar, una cugina della famiglia, su Twitter ha postato l’immagine  che commemora la vita di Jubilee. Nell’immagine si vede il braccio di Michelle che tocca la piccola mano del suo bambino. Sotto l’immagine c’era la seguente didascalia “Riposa in pace Jubilee Shalom Duggar. Non vedo l’ora d’incontrarti un giorno. Grazie Signora per la pace della nostra famiglia”.

mano di michelle duggar

Alla cerimonia, inoltre, a tutti gli ospiti, è stata distribuita l’immagine dei piedini di Jubilee Shalom Duggar con il messaggio: “Non c’è piedino troppo piccolo che non possa lasciare un’impronta su questo mondo”.

piedi duggar

Le immagini hanno scatenato una serie di dure reazioni.

Inoltre, Michelle Duggar, per ricordare il suo bambino, ha pubblicato anche un video pieno d’amore. Eccolo:

Un modo diverso e insolito per commemorare un aborto ma che, forse, può servire a riflettere.

Dopo tutto, un bambino,  anche se non è ancora venuto al mondo, è sempre una persona. Perché, allora, una mamma non può decidere di commemorare la sua morte nel miglior modo possibile?

E voi, care unimamme, cosa pensate dell’idea di Michelle Duggar di ricordare il suo bambino?

 

 

Firma: Stella Dibenedetto

Notizie Correlate

Commenta