I medici non credono a una mamma: filma i dolori del figlio e trova una cura

Una mamma con un figlio molto malato ha dovuto cercare a lungo una cura per il suo bambino e grazie a un video ce l’ha fatta.

Una mamma non può resistere vedendo il proprio bambino soffrire tutti i giorni, purtroppo una donna australiana ha dovuto affrontare questo calvario.

Un brutto caso di dermatite: una mamma interviene

Debbie Maddalena Saunders è la mamma del piccolo Tyler, un bimbo australiano di 6 anni che soffriva di atroci dolori a causa di un eczema.

Tyler infatti ha la dermatite atopica che di per sé non è una malattia grave, purtroppo il bimbo aveva dei terribili attacchi che lo coglievano di notte e a cui i medici curanti non credevano.

Così la donna ha deciso di filmare cosa accadeva.

 

Forte prurito, dolori e fastidio avevano avuto gravi conseguenze sulla vita del figlio di Debbie, che non poteva più andare a scuola, mentre i compagni lo prendevano in giro per il suo aspetto.

Infine, dopo lunghe ricerche, questa mamma ha trovato online il dottor Richard Aron.

Aron è un dermatologo molto famoso specializzato in dermatiti. Contattato dalla madre del piccino le ha consigliato una pomata che, al costo di 35 Euro, ha portato grande giovamento a Tyler.

Nel corso di due mesi il terribile eczema di Tyler è guarito.

Per documentare l’odissea del figlio e i risultati dopo il trattamento del dottor Aron, la mamma di Tyler ha postato delle immagini sul suo profilo Facebook.

Ora Tyler può condurre una vita normale e sogna, da grande, di dedicarsi al ballo di strada e di creare un’associazione per i bambini affetti dal suo stesso problema.

“La foto a sinistra è stata scattata nel novembre 2015, Tyler si sentiva davvero male. Così ho inviato una mail esternando le mie preoccupazioni al dottor Aron, che ha messo Tyler sotto trattamento intensivo per 8 giorni. Ho scattato la seconda foto quando il prurito è completamente scomparso. Il suo è un sorriso che celebra questo ometto forte e coraggioso”.

Unimamme, per fortuna questa storia è finita bene, avete visto come la perseveranza di una mamma abbia portato a grandi risultati?

Noi vi lasciamo con la storia di un bimbo affetto dall’ittiosi arlecchino, una malattia molto rara.

 

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta