Se la tecnologia mette a rischio la salute di mamma e bambino

Kicks Count ha lanciato una petizione per mettere al bando i monitor fetali in UK.

monitor fetale

Unimamme, voi avete mai pensato di prendere un monitor fetale?

Monitor fetali: una petizione per vietarli

Magari vi sembrerà una decisione senza conseguenze negative, in realtà le cose stanno in modo molto diverso.

I monitor fetali consentono ai genitori di sentire il battito cardiaco del piccolo quando vogliono, ma secondo gli esperti non dovrebbero essere usati dalle mamme e dai papà.

Elizabeth Hutton, CEO di Count the Kicks, un’organizzazione inglese che mira a ridurre il numero di bimbi nati morti (sostiene il monitoraggio dei movimenti dei piccoli) si sta adoperando per mettere al bando i monitor fetali casalinghi con una petizione.

“I medici professionisti non sostengono l’uso dei monitor fetali casalinghi che sono facilmente acquistabili nel Regno Unito. Richiede molto tempo imparare come usarli in modo appropriato. Inoltre possono causare inutile stress in una donna incinta che non riesce a distinguere il battito cardiaco del figlio. Questo può portare a un innalzamento della pressione sanguigna della mamma e a parti prematuri. “

Inoltre ci sono stati casi in cui c’era effettivamente qualcosa che non andava nel bimbo e la mamma si è sentita erroneamente rassicurata sentendo il battito cardiaco del figlio o il sangue pompare attraverso la placenta.  In un caso il piccino è morto.

Come accennato una delle ragioni per cui viene sconsigliato l’uso dei monitor fetali ai genitori è il fatto che ostetriche e medici si allenano per anni per interpretare ciò che sentono.

La placenta e il battito cardiaco della mamma possono essere facilmente confusi con quello del bimbo. La presenza di battito cardiaco non indica che il piccino stia bene, solo che è vivo.

Nel Regno Unito ci sono ancora 6500 bambini nati morti o morti neonatali ogni anno, il governo ha posto l’obiettivo di ridurre il numero entro il 2030.

“Dovremmo cogliere ogni opportunità di salvare più vite possibili. Il bando dei monitor fetali sarà un passo vitale ed effettivo. “ si legge nella petizione online di Change.org.

Quando questo prodotto viene venduto al bancone e usato senza consulenza con un professionista non vi è supervisione su come il prodotto viene usato” aggiunge Shahram Vaezy, ingegnere biomedico.

L’American Pregnancy Association raccomanda ancora di contare i movimenti fetali.

“I test da diagnosi fetale sono procedure mediche molto importanti e non dovrebbero essere viste come qualcosa di divertente. Dobbiamo mettere la sicurezza dei bimbi davanti all’intrattenimento” ha dichiarato Elizabeth Hutton su The Stir.

Unimamme, voi ne avete acquistato uno?

Vi lasciamo con un articolo di approfondimento sui monitor fetali e sul perché gli esperti li sconsigliano.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta