Il giro di campo del bambino down: a volte un gesto vale più di mille parole [VIDEO]

Riappacificarci col calcio e capire che per fare del bene a un bambino down non dobbiamo fare nulla di speciale: basta condividere la gioia di un momento.

I bambini down vengono spesso trattati come diversi: se questo significa dare loro la cura e l’attenzione che la loro particolare condizione necessita, niente di male. A volte però eccediamo ed è il nostro stesso eccesso a emarginarli, farli sentire più soli.

samaras bambino down

Allo stadio del Celtic Glasgow è successo qualcosa di straordinario e allo stesso tempo semplice: il capitano Samaras e l’allenatore Lennon hanno festeggiato il trionfo nel campionato scozzese prendendo in braccio un bambino down presente sugli spalti perché tifoso appassionato, e hanno fatto con lui il giro del campo.

Inutile sottolineare la gioia incontenibile che questo gesto ha scatenato nel bambino, acclamato, insieme allo scudetto, da sessantamila persone. Ecco il video:

Un gesto che ha ricordato a tutti come sia sempre l’amore la parte (a volte purtroppo assente) che rende la vita di un bambino down piena come quella di tutti gli altri.

Firma: Stefano

Notizie Correlate

Commenta